Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - CulturaNews di Maurizio Vitiello

Napoli. Quartieri Airots – Teatro dei 63. Rassegna Teatrale “Allegati”. “La Sentinella di Elsinore”.

Più informazioni su

Segnalazione di Maurizio Vitiello – Su “La Sentinella di Elsinore”, nell’ambito della rassegna teatrale Allegati, 14-15-16-17 marzo 2019, Quartieri Airots – Teatro dei 63, Via Carlo De Cesare 30, Napoli.

“La Sentinella di Elsinore”
Testo e regia: Giuliana Pisano
Aiuto regia: Lorenza Colace
Interpreti: Nicola Conforto, Ivan Iuliucci, Mariano Savarese
Allestimento scenico: Salvatore D’Onofrio
Musiche: Alessandro Cuozzo
Consulenza costumi: Alessandra Gaudioso
Orari: 14-15-16 marzo ore 21.00; domenica 17, ore 18.30
Costo: intero € 12 – ridotto € 10
Prevendite: info@airots.it – 081 18498998 – 349 1735084
Ufficio stampa: Francesca Panico – francescapanico.art@libero.it – 348 3452978

Rassegna teatrale Allegati
Altri eventi in calendario
L’ora blu
22-23-24 marzo – Quartieri Airots
Human Animal
26-27 aprile – Teatro dei 63
Rosa Balestrieri
10-11-12 maggio – Quartieri Airots

Ecco la scheda dello spettacolo:
L’uomo e il suo rapporto con il reale e l’aldilà, tra ricordi, credenze, verità e manipolazioni.
Dal 14 al 17 marzo, al Teatro dei 63 va in scena “La Sentinella di Elsinore”, una produzione firmata Airots, con testo e regia di Giuliana Pisano, allestimento scenico di Salvatore D’Onofrio. Interpreti: Nicola Conforto, Ivan Iuliucci, Mariano Savarese.
Lo spettacolo nasce da suggestioni e trasposizioni in atmosfere contemporanee dell’Amleto di William Shakespeare.
A partire dall’incontro con lo Spettro, percepito come realmente esistente, una guida a cui affidarsi per spiare nel Suo mondo e vedere cosa c’è: la bambina dei torroncini, Ofelia la sposa infelice, lo Spettro del Re padre, il principe Amleto suo figlio e le loro verità.
La Sentinella di Elsinore è il quinto appuntamento del fitto calendario di eventi della rassegna teatrale “Allegati”, inaugurata a gennaio, a cura di Quartieri Airots, con la quale l’associazione napoletana ribadisce il proprio concetto di teatro ampliato e aperto verso una pluralità di linguaggi e realtà culturali a confronto.
L’allegato è rappresentato da una graffetta, segno distintivo del tempo corrente; ed è ai nuovi gruppi che la rassegna affida l’interpretazione del nuovo, del futuro prossimo.
Giuliana Pisano, attrice, autrice e regista teatrale, ha lavorato al cinema e in televisione come attrice e in qualità di aiuto regista.
Firma la sua prima regia nel 1994 con Il Contratto di Mrozec.
Nel 1996 comincia una lunga collaborazione come aiuto regista con Renato Carpentieri.
Tra gli innumerevoli spettacoli che portano la sua firma si ricordano: nel 2003 Rebecca-Il Mistero di Manderley (testi e regia); nel 2006 firma la regia di L’eccezione e la regola di B. Brecht.
Nel 2013 ha fondato con Salvatore D’Onofrio l’associazione culturale AIROTS. Da anni si occupa dell’insegnamento di dizione e tecniche di recitazione in varie scuole, accademie e associazioni culturali d’Italia.
Nel 2018 e 2019 ricopre il ruolo di Insegnante di Dizione per il Master di I livello in Teatro all’Università Suor Orsola Benincasa.
Quartieri Airots, l’associazione culturale in capo alla rassegna teatrale Allegati, si occupa della produzione, promozione e diffusione di spettacoli teatrali, laboratori ed eventi culturali, puntando al coinvolgimento del quartiere e alla creazione di sinergie con altre realtà culturali.
Dal 2017 l’associazione ha in affidamento la Chiesa del Carminiello a Toledo, attuale sede del Teatro dei 63.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.