Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli, farmaci rubati e rapinati: arrestato noto farmacista. Sequestrati beni per 2 milioni di euro

E’ stato arrestato un noto farmacista di Boscoreale, ma residente a Napoli, accusato di ricettazione e riciclaggio di farmaci ad alto costo, i quali sarebbero risultati rubati e rapinati.

A.C., 48 anni, è finito agli arresti domiciliari. I farmaci sarebbero stati rubati da distributori, grossisti e vettori. Sono stati sequestrati, inoltre, somme pari a circa 2 milioni e 300mila euro, profitto di reati di natura fiscale.

E’ scattata questa mattina la misura cautelare dopo un’indagine certosina coordinata dalla Procura di Torre Annunziata e portata avanti di Carabinieri del NAS di Napoli e personale dell’Agenzia delle Dogane. L’indagine ha consentito di svelare un sistema capillare mediante il quale venivano convogliati farmaci ospedalieri ad “alto costo”, con grave danno per il Servizio Sanitario Nazionale e l’imposizione fiscale, connotato, in particolar modo, da operazioni volte alla immissione su mercati esteri di farmaci rubati.

L’indagine è partita da una farmacia convenzionata con l’Asl Napoli 3 Sud e in un deposito all’ingrosso di specialità medicinali, al cui interno sono state rinvenute e sequestrate migliaia di confezioni di farmaci risultate provenienti da alcune rapine effettuate in precedenza nei comuni di Livorno e di Cerignola (FG).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.