Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La foto dei Lettori di Positano News

DONNE IN LOTTA CON LA VITA “QUEGLI OCCHI COLOR LUNA” DI ANNA MARIA FARRICELLI

Più informazioni su

LA POETESSA STABIESE
ANNAMARIA FARRICELLI CON IL CRITICO LETTERARIO  PLINIO PERILLI L'immagine può contenere: 2 persone, tra cui Annamaria Farricelli, persone che sorridono, persone in piedi
Nessuna descrizione della foto disponibile.

COMPELLO DIES…(Canto i giorni ) ….or la squilla dà. segno della festa che vien; ed a quel suon diresti che il cor si riconforta… Quando era la campana ad annunciare i momenti gioiosi delle feste che radunavano gli uomini. I suoi rintocchi erano un messaggio linguistico che non aveva bisogno di traduzioni . La comunità si preparava, con animo leggero ,a condividere ,insieme,il significato di quella melodia con sensibilità,con riflessioni,,con gioia,con partecipazione emotiva e solidale. Ora il ritmo della vita è scandito dai cellulari e si vive aspettando un pretesto ,qualsiasi,per stravolgere,a volte anche in maniera offensiva ,il vero obiettivo delle ricorrenze.Ogni momento è buono per festeggiare, ma cosa? La festa della donna ?Ma io DONNA lo sono 365 giorni l’anno. La mia femminilità,la mia educazione,il mio ” essere completo” ,non ha bisogno di una data,ma essere gridato,affermato ogni istante.L ‘8 marzo ricorda un evento tragico che ha visto morire oltre 100 donne rinchiuse in una fabbrica per evitare la loro richiesta di diritti umani e lavorativi.Morte bruciate per l’impossibilità di scappare e , quell’albero di “Mimose”,che si trovava accanto alla fabbrica,le rappresenta .È la lotta delle donne per la conquista dei propri diritti,che ancor oggi non ha conquistato. Considerata ancora “oggetto di proprietà” ,se si riflette sui continui femminicidi. Poi verrà la festa del ” Papá”ed il cell ci ricorda che il 19 marzo abbiamo un Papà. Poi ci ricorderà che abbiamo una mamma e ,tutti, a correre per fiori e/o cioccolatini. Non importa se poi per mesi o anni non ci ricordiamo di avere dei genitori . Or non abbiamo più la “squilla”,abbiamo il cellulare che ci ricorda che ogni pretesto è buono per far festa,non importa il perché !

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.