Quantcast

Costa d’Amalfi, punto d’oro in casa dell’Audax Cervinara

Mai arrendersi! Il Costa d’Amalfi strappa un importante pareggio a Cervinara, un pareggio che lascia intatte le speranze playoff.
In un ambiente forse un pó troppo ostile i costieri non si lasciano intimorire, rispondendo colpo su colpo ad un Audax che voleva portare a casa l’intera posta in palio.
I padroni di casa passano in vantaggio al 35esimo Brogna, ma rimane il dubbio di un fallo ai danni di Napoli, e terminano la prima frazione in vantaggio. Nel secondo tempo parte forte l’Audax, ma il Costa d’Amalfi riesce a trovare il pari: ingenuità di Cioffi su Vallefuoco, e dal dischetto Mascolo non perdona.
Ma la reazione degli uomini di mister Iuliano si concretizza con un’ulteriore penalty, questa volta è Befi a portare di nuovo in vantaggio i suoi.
Ma nessuno aveva fatto i conti con il cuore e l’orgoglio di questi ragazzi.
Così al 75esimo i costieri riescono a trovare il pari: punizione dalla sinistra di Mascolo, palla tesa in mezzo sulla quale Befi trova un’involontaria deviazione nella propria porta.
Il finale di gara diventa teso con le due squadre alla ricerca del gol vittoria, senza trovarlo. Il pari sancisce un’ottima prova dei costieri e lascia aperta la speranza play-off, per il Cervinara forse un’occasione mancata.
La squadra si ritroverà martedi per preparare la gara casalinga contro la Palmese. (Ufficio Stampa Costa d’Amalfi)

TABELLINO
AUDAX CERVINARA – COSTA D’AMALFI 2-2
35º Brogna – 62º Mascolo (rig) – 68º Befi (rig) – 75º Aut. Befi

AUDAX CERVINARA
Stasi, Cioffi, Ricci (81º Fusco), La Torre (65º Taddeo), Iaquinto (65º Casale L), Russolillo (89º D’Andrea), Brogna (77º Petrone), Zerillo, Befi, Krivca, Conti.
All. Iuliano
(a disp. Napolitano, Casale L, Fusco, Taddeo, Guida, Petrone, Casale G, Da Silva, D’Andrea.

COSTA D’AMALFI
Napoli, Pisapia (53º Catalano), Marseglia, Senatore, Vallefuoco, Vigorito (66º Asciuti), Palumbo (86º Cestaro), Lettieri, Marino (71º Apicella), Mascolo, Bovino.
All. Ferullo
(a disp. Apicella M, Di Landro, Cestaro, Catalano, Asciuti, Reale, Tiberio, Apicella S, Ronga)

Arbitro: Iannuzzi (di Firenze)
Assistenti: Ferrara (di Castellammare) e Amarante (di Castellammare)

Ammoniti: Napoli, Conti, Palumbo, Ricci
Angoli: 6-4 per il Cervinara
Recupero: 1’ – 5’
Note: Al 92º espulso per proteste mister Iuliano.

Commenti

Translate »