Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Capri: “Siamo alla Frutta”, il commento di Silvio Staiano

Silvio Staiano CEO di Capri Watch, manager riconosciuto a livello internazionale, che porta prestigio all’isola azzurra, non ha peli sulla lingua e, con tanto di foto, fa un commento che dovrebbe far riflettere in molti, soprattutto in vista della notizia del “Capri Plastic Free”. La spazzatura nella bella isola di Capri è un vero problema ed anche l’inciviltà di molte persone.

Ecco cosa scrive Silvio:

SIAMO ALLA….OLTREFRUTTA!!!

Non sono io il “rompipalle” sono loro ad essere INCAPACI, INDEGNI ED IMPRESENTABILI AD AMMINISTRARE CAPRI!

Alcune persone, oggi, mi hanno contattato facendomi notare che forse esagero nell’indicare, come responsabili, anche dell’automobile in via Camerelle, l’amministrazione (che non amministra) targata “La Primavera”.

A tutti coloro che la pensano allo stesso modo, chiedo:

MA VI PARE POSSIBILE CHE IL 29 MARZO, POCHE ORE PRIMA DELLA RIAPERTURA DEL GRAND HOTEL QUISISANA, FAMOSO IN TUTTO IL MONDO, NEI VASI DI VIA CAMERELLE DOVE DOVREBBERO CAMPEGGIARE I PIÙ BEI FIORI (non quelli finti come messi in Piazzetta) SONO INVECE VISIBILI CENTINAIA DI CICCHE E PATTUMIERE A CIELO APERTO?

Penso che di fronte ad una vergogna simile “La Primavera” dovrebbe decretare l’autoscioglimento, rassegnare le dimissioni politiche, sciogliere il Consiglio Comunale e FINALMENTE CHIEDERE SCUSA AI CITTADINI PER IL DISTURBO E PER I DANNI CAUSATI.

Cenere siete e cenere diventerete disse Qualcuno, pertanto non ci fa paura la cenere, nè le cicche che l’hanno generata, nè la morte.

FATE PAURA VOI CHE, PERÒ, ALLA MORTE STATE PORTANDO CAPRI!!!

ANDATE VIA! FATELO PRIMA DELLE ELEZIONI PERCHÈ FARESTE CERTAMENTE UNA MIGLIORE FIGURA!!!

CAPRI È ANCHE MIA! Non è….COSA VOSTRA!!!

spazzatura a capri il commento di silvio staiano

Il caro Silvio si batte ogni giorno per la sua amata Capri. Solo nelle ultime 20 ore, le segnalazioni sul suo profilo Facebook, sono state ben tre.

La prima riguarda ancora una volta la spazzatura, nella giornata di ieri pomeriggio:

C’è munnezza e MONDEZZA!

Chissà se ai poveri cristi è consentito lasciarla sulla pubblica strada. La politica di Rocky Balboa ci fa subire anche colpi del genere!

Ci tocca vedere anche questo: non c’è più alcun rispetto, nemmeno per Via Camerelle.

È in “bella” mostra dalle 17 circa e ora che sono le 21.30 campeggia lì sull’uscio di Hermes.

Capri è anche mia e quindi anche via Camerelle, o no?

 

La seconda, un divieto dei transito non rispettato da parte di un autista questa mattina:

Capolinea, si scende!

E quando un’autonobile percorre, violando ogni legge, norma e buon senso, la Piazzetta, via. V. Emanuele e Via Camerelle, per poter poi effettuare uno scarico di merci direi che veramente siamo giunti alla fine, alla frutta.

Degli amministratori seri dovrebbero prendere atto della loro disfatta e SENZA ATTENDERE LE NUOVE ELEZIONI, TOGLIERE IL DISTURBO CHIEDENDO SCUSA PER AVER CONSENTITO L’UMILIAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO.

Accade alle ore 11 circa del 29 marzo 2019.

Ed la terza è stata quella che abbiamo riportato sopra.

Insomma, Silvio si batte ogni giorno per la sua terra e non vuole far passare nulla innosservato. Chi infrange la legge va punito e segnalato. Bravo Silvio!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.