Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense, occupazione suolo pubblico: il Comune si attiva contro gli evasori

Il Comune di Vico Equense si attiva contro gli evasori della tassa per l’occupazione di Suolo pubblico. Come riporta Metropolis, infatti, l’amministrazione sta per avviare un’attività di controllo e censimento per cercare di stanare i furbetti e provvedere ad eventuali riscossioni della Cosap. L’ente, infatti, ha affidato alla Geset, già concessionaria di gestione dei tributi comunali, il lavoro di censire tutte le occupazioni permanenti del territorio oltre che gli spazi pubblici con manufatti, edicole e chioschi e così via.

Una mossa decisa del Comune di Vico Equense che sta affrontando diversi problemi economici e che quindi cerca di ottenere quanto legittimamente dovutogli: “Le attività di rilevazione saranno effettuate da personale munito di un apposito tesserino di riconoscimento, vistato dal Responsabile dell’Area Finanziaria”, ha dichiarato il sindaco Andrea Buonocore in una nota pubblicata ieri.

Dopo la prima fase, appunto di censimento, successivamente il Comune si attiverà per cercare di recuperare ciò che i furbetti non hanno versato.

Come già sappiamo, ci sono buchi nel bilancio del Comune di Vico Equense e il dissesto è un rischio concreto. Soprattutto dopo la manovra lacrime e sangue approvata prima di Ferragosto e le dimissioni dell’ormai ex assessore alle finanze Daniela Gianna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.