Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello: Grande successo per l’incontro del sindaco e Felicori con gli impreditori delle strutture turistiche fotogallery segui la diretta

Sta avanto un grande successo il secondo incontro che il sindaco Salvatore Di Martino ha deciso di organizzare per parlare della destagionalizzazione di Ravello.

All’incontro nell’auditorium di Villa Rufolo è presente anche il commissario straordinario della Fondazione Ravello Mauro Felicori, il segretario generale Ermanno Guerra e tantissimi degli imprenditori delle strutture turistiche del paese.

“Nel corso dell’affollato incontro tenutosi il 18 gennaio scorso – esordisce il sindaco Di Martino nella missiva inviata agli operatori turistici di Ravello – concordammo un aggiornamento a breve per verificare lo stato di avanzamento del lavoro del commissario Mauro Felicori sull’iter per l’affidamento dei tre beni (Villa Rufolo, Villa Episcopio e Auditorium Niemeyer) alla Fondazione Ravello, ma anche per poter approfondire il tema del futuro turistico di Ravello, che deve ripartire proprio dalla gestione dei tre beni e dal progetto di valorizzazione che si intende portare avanti, in modo da avviare il processo di destagionalizzazione da tutti invocato.”

Il commissario Felicori e  Guerra hanno inoltre aggiornato i partecipanti sullo stato delle attività della Fondazione durante il primo mese di presenza a Ravello.

Durante l’incontro sono stati presentati i dati statistici di Villa Rufolo, poi c’è stata l’introduzione del sindaco Di Martino con il sottolineamento della necessità di arrivare in tempi rapidi alla gestione dei tre beni. Successivamente c’è stato l’intervento del commissario Felicori che ha riferito della sua fase dell’ascolto chiedendo una piccola collaborazione a tutti: “E’ iniziata la fase di dell’ascolto e chiedo a tutti un piccolo aiuto scrivendomi o fermandomi, ve ne sarei grato.”Un buon commissario dura poco perché è un piccolo dittatorello, quindi se dura poco può anche essere sopportato, se dura troppo viene odiato e cacciato. Spero di fare in fretta a delineare la fondazione del futuro. In questo comune di Ravello è il punto di riferimento. Dobbiamo interrogarci su che tipo di futuro vogliamo basarci!” queste le parole di Felicori.

Segui la diretta con Positanonews

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.