Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ragazzo colombiano si fa tatuare il nome del primo figlio sulla schiena per poi scoprire di non essere il padre

Un diamante è per sempre, ma anche un tatuaggio non scherza. Una volta impresso sulla pelle sarà difficile poterlo cancellare o, comunque, non senza dolore e tempi lunghi, oltre che dispendio economico. Ma è quello che sicuramente dovrà fare Pedro Palo Santo Domingo, un ragazzo di 22 anni della Colombia che, felice per essere diventato padre per la prima volta, ha deciso di farsi tatuare il nome del figlio sulla schiena come segno di amore eterno. Anche un bel nome lungo: Benjamin. Peccato che, poco dopo aver impresso il nome del piccolo sulla sua pelle, ha scoperto che il bambino in realtà non era suo figlio. Infatti, il giovane aveva letto sul cellulare della compagna una conversazione che lei aveva avuto con un suo ex dalla quale si evinceva chiaramente la relazione clandestina tra i due, relazione nata prima della nascita del bambino e continuata anche dopo. Il 22enne ha chiesto, quindi, spiegazioni alla sua compagna che gli avrebbe confessato che il bambino non era suo figlio, circostanza confermata anche dalla prova del dna. Pedro Pablo non l’ha presa bene ed ha reagito aggredendo la ragazza. Per fortuna i vicini hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine che hanno tratto in arresto il 22enne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.