Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Nocera Superiore. Pasquale Aliberti, ex sindaco di Scafati, ingerisce una forte dose di farmaci: “L’unica soluzione è farla finita”. Salvato in tempo

Nocera Superiore. Dramma e paura per Pasquale Aliberti, ex sindaco di Scafati. Oggi pomeriggio Aliberti aveva pubblicato un post sulla sua pagina Facebook dai toni drammatici e che riportiamo integralmente: “Dopo 400 giorni di misura cautelare, dopo tutta la violenza subita da questa indagine, dopo l’udienza di oggi e il modo con cui è stato trattato il mio avvocato Silverio Sica a cui va tutta la mia solidarietà, l’unica soluzione è farla finita. Mi stanno distruggendo da anni sul nulla. Sono alla esasperazione più totale davanti ad evidenti menzogne e verità che mi scagionano totalmente continuo a vivere come un CAMORRISTA che non può neppure più esercitare la sua professione di medico perché c’è qualcuno che ha agito anche per distruggere l’uomo il padre è il professionista. Chiedo scusa alla mia famiglia, a mia moglie ai miei figli, ai miei grandi avvocati Sica e Pepe e ai giudici del Tribunale per l’umanità dimostrata. IO SONO UNA PERSONA INNOCENTE E PERBENE. LO DIMOSTRERETE VOI. IO NON CE LA FACCIO PIÙ SONO CROLLATO. Basta basta basta basta basta basta basta basta. Nb: caro fratello porta tu le carte di Napoli al processo e fai uscire fuori la verità. Ti prego fallo per i miei figli. Per loro che hanno subito troppe umiliazioni. Abbiate sempre fiducia nella magistratura perché ci sono persone perbene come in ogni campo. FATEVI DIRE DA CHI MI STA DEVASTANDO QUALE REATO HO COMMESSO E CON CHI CON CHI. Fatelo per salvare la mia dignità che non meritava di essere distrutta in questo modo. Vi amo più della mia vita ma non ho fiducia neppure più in Dio l’altissimo”. Dopo aver scritto questo post sembra che Aliberti abbia ingerito una dose di farmaci superiore a quella prescritta dalla terapia e sia stato colto da un malore. Per fortuna i familiari, allarmati dal messaggio, si sono recati presso la sua abitazione e lo hanno rinvenuto in tempo. Immediatamente hanno chiamato i soccorsi ed il personale del 118 ha provveduto a trasportare Pasquale Aliberti presso l’ospedale per sottoporlo agli accertamenti necessari. Le ultime notizie rassicurano sulla situazione di Aliberti che, seppur stressato e fortemente provato, non è in pericolo di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.