Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Maiori, scuola di via De Jusola: bocciata la mozione su sospensione del trasferimento segui la diretta

Maiori, Costiera Amalfitana. La mozione delle minoranza, che proponeva la sospensione del trasferimento degli alunni dal plesso scolastico di via De Jusola non è stata approvata. Il voto è giunto dopo un acceso confronto in consiglio comunale, dove un numeroso pubblico, specie di genitori, ha assistito all’assise soprattutto in occasione della discussione di quest’ordine del giorno.

I due consiglieri di “Idea Comune”, Raffaele Cipresso Marco Cestaro, hanno chiesto delucidazioni in merito sulla predisposizione di prove di carico all’ex colonia Stella Maris, per un possibile impiego entro l’inizio del prossimo anno scolastico (negli atti è riportato la data del 15 settembre 2019), mentre il gruppo consiliare Orizzonte Maiori ha espresso delle perplessità sulla nuova linea adottata dal sindaco Antonio Capone, rispetto a quando rassicurava le famiglie che l’edificio era sicuro per le lezioni.

I consiglieri Lucia Mammato, Enrico Califano Mariateresa Laudano hanno infatti palesato che dietro a questa annosa questione dei trasferimenti degli alunni, sostenendo che la struttura di via De Jusola non è sicura, ci sia tutta la volontà da parte dell’attuale amministrazione comunale di sostenere con risolutezza il project financing, specie con l’inserimento di un ulteriore progetto destinato in via Capitolo.

Il primo cittadino di Maiori ha replicato facendo chiarezza sulla scelta di rivolgersi al Prefetto di Salerno, volendo rivolgersi ad un’autorità super partes per risolvere tale situazione: dal tavolo tecnico dei giorni scorsi si è giunti al verbale comunicato stamane dalla Prefettura, in cui si evidenzia la necessità di adoperare misure anche per quanto riguarda la sicurezza antincendio, che è stimata intorno i 200mila euro, come rivelato dal sindaco Capone.

Antonio Capone riguardo alla questione rivela di non avere alcun interesse al trasferimento dei bambini, ma dichiara che avvalendosi di tutti i pareri e le expertise necessarie, insieme alla propria maggioranza sostiene che la migliore delle soluzioni possibili è andare avanti su tale percorso. Riguardo all’ipotesi Stella Maris, il sindaco chiarisce che è stato consultato il proprio ufficio tecnico, nell’ottica dare una destinazione al vecchio plesso una volta ristrutturato, ma tale azione è propedeutica al conseguimento di fondi.

Dopo il confronto si è proceduto al voto sulla mozione proposta dalla minoranza, a sostegno della sospensione del trasferimento degli alunni alla sede di via Capitolo: con l’assenza di Valentino Fiorillo di “Civitas 2.0”, hanno votato a favore i soli consiglieri di Orizzonte Maiori e Idea Comune, decretando quindi la bocciatura della mozione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.