Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La Folgore Massa stravince con la Normanna Aversa

Un secco 3-0 che non si discute e porta i costieri solitari in classifica alla seconda posizione

 

 Sorrento – Non c’è stata proprio partita con la Folgore Massa che surclassa la Normanna Aversa con un secco 3-0 che non si discute e porta i costieri solitari in classifica in seconda posizione.

Sulla carta la gara tra le due squadre era nettamente a favore dei massesi che lottano nei vertici della classifica, mentre la Normanna è in penultima posizione e dovrebbe risalire la china ma è molto difficile. C’è stata partita ma fino ad un certo punto, solo in qualche battuta iniziale del primo set, ma poi i gialloblù hanno dovuto cedere il passo ai più forgiati costieri che sono stati cinici, senza sbavature ma soprattutto hanno avuto la concentrazione giusta per mettere in cascina i tre punti. Primo parziale che vede un buon equilibrio, qualche errore in battuta di Fantauzzo, che però nel corso dalla gara sarà, come al solito, tra gli artefici della vittoria, però i colpi mortiferi di Casaro da zona 2 servono a dare quella scossa che porterà i biancoverdi alla vittoria set. Il solco ormai era delineato e Cuccaro faceva ace con il suo servizio, ma l’Aversa non cedeva con Diouf che metteva a terra trapassando il muro locale, al servizio la squadra di mister Esposito incamerava dei buoni punti inducendo gli ospiti al fallo. Fantauzzo battuta secca e vincente, Aprea ci mette il suo ed Esposito da zona 4 va a segno. Il distacco si fa pesante per gli aversani che però hanno una timida reazione, ma il loro capitano Mastrangelo mettendo fuori da il set ai costieri.

Qualche battuta tesa degli aversani era ben francobollata dalla difesa locale e l’inizio del secondo parziale era decisamente a favore della Folgore, Cuccaro mette dentro di prima intenzione, Aprea confeziona una magia da zona 2 e gli avversari barcollano. La battuta tesa di Fantauzzo, la palla vincente di Ferenciac con Casaro che mette giù, il divario è già di 7 punti, l’Aversa si risveglia ma non può più di tanto perché Casaro piega le mani del muro. Ormai il corso del set è deciso anche se Fatijon tenta di rompere l’egemonia costiera, mister Esposito mette sul parquet Miccio e Cormio e più avanti Savarese, sarà lui il protagonista del finale del set.

Ultimo parziale che ha lo stesso esito del precedente, ma Diouf tenta qualcosa ma non passa contro il muro biancoverde, Fantauzzo intasa ed il divario inizia di nuovo tra le due compagini, tanto che mister Morando deve chiamare il timeout. La squadra di mister Esposito prova ad allungare, Casaro irrompe senza che ci sia opposizione e l’Aversa è ancora fallosa e mister Morando richiama ancora un timeout che serve fino ad un certo punto. L’ascesa biancoverde ormai non si ferma più anche se la Normanna con qualche battuta di Mastrangelo tenta un qualcosa, Ferenciac forza la battuta e Deserio inchioda secco, mentre il giovane Savarese da ancora il suo apporto. Ormai il dado è tratto e Fantauzzo chiude definitivamente i conti.

Tre punti che portano i costieri solitari al secondo posto e sabato 16 febbraio trasferta non facile a Tricase contro la Libellula che è al terzo posto con 30 punti, tre in meno.

 

CAMPIONATO PALLAVOLO 2018/19 – SERIE B/MASCHILE – GIRONE G –  15^ GIORNATA – 2^ RITORNO

SNAV FOLGORE MASSA – NORMANNA AVERSA  3-0

(25-17, 25-15, 25-14)

SNAV FOLGORE MASSA: Aprea, Casaro, Cuccaro, Deserio, Ferenciac, Fantauzzo, Denza (L), Miccio, Della Mura, Cormio, Pontecorvo, Gargiulo, Esposito, Savarese.   Coach: Nicola Esposito.

NORMANNA AVERSA ACADEMY: Diouf, Mastrangelo, Fatijon, Ardemio, Vetrano, Di Vincenzo, Mignone (L), Mugnolo, Lomuto, Conte, Pappalardo.   Coach:  Facundo Morando

1° Arbitro: Pasquale De Simone.  2° Arbitro: Fabio Morena.

 

GISPA

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.