Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Esclusiva – Sant’Agnello: Incontro Tito – Sagristani. Ecco cosa c’è sotto

Sant’Agnello: Incontro politico fra il sindaco di Meta,  Peppe Tito, e il sindaco di Sant’Agnello, Piergiorgio Sagristani.

Un incontro riservato, che ha avuto come scopo la politico. Uno scambio tra i due, soprattutto in vista delle prossime elezioni regionali.

Peppe Tito, chiede l’appoggio politico di Sagristani e lo riconosce di fatto come riferimento della Penisola Sorrentina, mentre il sindaco di Sant’Agnello mira ad una possibile candidatura alla Regione Campania.

Indubbiamente bisogna che la Penisola Sorrentina venga rappresentata, come dice Tito, nelle prossime elezioni regionali, dove c’è una grossa possibilità, anche perché il quadro politico è frammentato: da una parte De Luca, De Magistris e poi il Movimento 5 Stelle, che sta in crisi evidente  ed è possibile che il centro destra riesca a conquistare la regione a Napoli e in quest’ottica, al di là delle appartenenze politiche, l’appoggio dovrebbe andare a personaggi come Piergiorgio Sagristani che in un partito potrebbe essere di riferimento per il territorio, visto la sua  precedente esperienza politica.

“Per quanto mi riguarda – dice Tito -io ci tengo soprattutto a fare il sindaco a Meta, poi sono contento del ruolo ottenuto dalla città Metropolitana di Napoli, dove vorrei comunque ritorare.”

Sagristani invece dice “Questo per me  è prematuro, io ho rinunciato a tutto e a tanto per fare il sindaco di Sant’Agnello ed è un ruolo a cui ci tengo in modo particolare. Ho rinunciato anche a ruoli di prestigio all’interno del lavoro che svolgo, all’ospedale di Vico Equense, dove sono impegnato la notte, e quindi non punto neanche ad altri ruoli che mi impegnerebbero la mattina, tipo il primario. Per me è importante e fondamentale fare di Sant’Agnello il centro  di tutto, però potrei anche pensare ad una candidatura.”

Una nostra domanda al Sindaco di Sant’Agnello: “Sindaco lei è vicino alla Lega, o parte la sua maggioranza vicino alla lega, poi all’improvviso  sta uscendo fuori questa candidatura di Peppino Cuomo, con la Lega. Una volta eravate amici, oggi sembra che non sia più così. Cosa è successo?”

E lui ci ha risposto “A dire la verità c’è già un precedente dove noi ci siamo candidati, io in un partito e lui in un altro nella provincia. Se vai a vedere i risultati, questo ti farà capire come andrà a finire.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.