Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costiera Amalfitana, traffico in tilt sulla Statale già a febbraio: disagi per i turisti foto

Il traffico sulla Statale Amalfitana già a febbraio è in tilt. File di auto interminabili e una mole di turisti, hanno invaso la Divina in questa magnifica giornata di sole, che ha riscaldato un interminabile weekend d’inverno. Una bellissima notizia, se non fosse che sulla SS 163 non si iniziassero a provare i primi disagi alla guida, mentre si fa ritorno da una giornata trascorsa in maniera spensierata.

Costiera Amalfitana traffico a febbraio

La Costiera Amalfitana ha registrato quest’oggi un boom inaspettato, soprattutto per gli addetti ai lavori: locali e ristoranti erano pieni, tant’è vero che noi stessi abbiamo assistito a scene di turisti che non hanno trovato tavoli disponibili, lasciando i locali senza mangiare. Il tempo di percorrenza tra Maiori Positano è stato di oltre due ore. Forse è arrivato il tempo di iniziare ad adottare quanto prima, soluzioni per la viabilità, anche se la situazione è sicuramente condizionata dalla chiusura delle strade a Tramonti ed Agerola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe 1

    Bisogna scendere in piazza, o meglio, bisogna scendere in strada. Ormai è rimasto l’unico modo per farsi sentire, vedi i gilet gialli, i no-tav, i si-tav, i pastori sardi. Se si muovono i cittadini e le associazioni forse si ottiene qualcosa.
    Non aspettiamo altre disgrazie causate dai troppi veicoli grandi e piccoli che ci invadono e ci sbranano. Finora solo chiacchiere e fra un mese è primavera. Confidiamo nelle associazioni associate, passiamo ai fatti.
    Non è sovversione, è solo uno stimolo per attivarsi.