Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costa d’Amalfi cinico, Solofra ko

Il sogno continua nella gara di recupero della seconda di ritorno che non fu disputata a causa della neve

 

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del F.C. Sal De Riso Costa d’Amalfi Calcio

 CAMPIONATO DI ECCELLENZA

SOLOFRA – COSTA D’AMALFI 0-3
44º Lettieri – 46º Mascolo – 66º Marino

SOLOFRA: Buoniconti, Olimpo, Parisi (77º Spina), Della Ventura, Magliocca, Capaldo (55º Delle Donne), Perrino, Tirri, Balzano, Salvato, Nappo (77º Novi).
All. Balzano (a disp. Caruccio, Di Filippo, Minopoli, Spina, Nicodemo, Pappacena, Delle Donne, Novi, Guarino)

COSTA D’AMALFI: Napoli, Asciuti (82º Vigorito), Marseglia, Catalano (88º Reale), Vallefuoco, Palumbo, Di Landro (82º War), Lettieri, Marino (70º Ronga), Mascolo, Tiberio.
All. Ferullo (a disp. Apicella M, Pisapia, Cestaro, Reale, War, Ferraiolo, Vigorito, Apicella, Ronga)

Arbitro: Antonio Pio Pascuccio di Ariano Irpino

Assistenti: Francesco Varchetta di Nola – Donato Avena di Battipaglia

Ammoniti: Olimpo, Spina
Angoli: 6-2 per il Costa d’Amalfi
Recupero: 1’ – 5’

Costa d’Amalfi il sogno continua.
I ragazzi di mister Ferullo sbancano anche il Modestino de Cicco, rifilando un secco e perentorio 3 a 0 al Solofra, nonostante il vento forte che ha imperversato per tutta la gara, incidendo spesso soprattutto nella prima frazione di gara.
Nei primi 45 minuti poche le emozioni della gara, con le due squadre che dovevano cercare di capire le traiettorie della palla a causa del vento forte. L’unica conclusione degna di nota è quella di Mascolo sul finale, ma nel saltare il portiere si allarga troppo e calcia troppo debolmente in porta, permettendo ad un difensore di salvare sulla linea. Ad un minuto dalla fine è la giocata di Lettieri a portare in vantaggio i suoi: conclusione di grande forza e precisione dai 20 metri, dopo una palla recuperata, che batte Buoniconti.
Nella ripresa partono forte i costieri che dopo neanche un minuto conquistano un calcio di rigore per un fallo di mano su cross di Marseglia. Dal dischetto Mascolo si fa respingere la palla, ma sulla ribattuta riesce a fare centro. Gli uomini di mister Ferullo hanno un’altro passo e cominciano a creare azioni a ripetizione. Ma al 64º il Solofra si procura un calcio di rigore, per atterramento di Balzano in area. Dal dischetto lo stesso Balzano spedisce la palla sul palo. Passano appena due minuti ed il Costa d’Amalfi mette fine alla gara: palla fantascientifica di Lettieri, che mette Marino solo davanti a Buoniconti. Il Toro praianese non si lascia intimorire e fa 3 a 0.
Il finale di gara diventa pura accademia, con mister Ferullo che da spazio a tutti i ragazzi i panchina, e a qualche minuto dalla fine è Mascolo a colpire la traversa su calcio di punizione dai 25 metri.
Al triplice fischio grande gioia peri ragazzi in campo e per i tifosi accorsi qui a Pratola Serra dalla costiera.
Tre punti importantissimi, che segnano il 18º risultato utile consecutivo, ed un ruolino di marcia incredibile in questo 2019, 5 vittorie ed un pareggio, e tutto considerando 4 trasferte su 6 gare.
Un sogno che davvero continua… e che domenica dovrà essere ulteriormente alimentato domenica, quando al San Martino arriverà la Scafatese.

UFFICIO STAMPA
FC COSTA D’AMALFI

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.