Quantcast

Cinquina Vico Equense, ko Oratorio Don Guanella

Costieri senza freni che tengono il ritmo delle battistrada

 

VICO EQUENSE-DON GUANELLA 5-0

MARCATORI: Porzio 20′ (rig.), Borrelli 37′ (rig.) p.t. e 19′ s.t., Savarese 42′, Varriale 45′ s.t.

VICO EQUENSE: Di Leva, Savarese, Correale G., Coppola (dal 33′ s.t. Correale F.), Raganati, Gargiulo (dal 22′ s.t. Caiazza), Arenella, Staiano (dal 36′ s.t. De Simone, Borrelli (dal 27′ s.t. Mozzillo), Porzio (dal 27′ s.t. Inserra), Varriale (Navarra, De Gennaro, Mottola, De Riso). All.: Spano
DON GUANELLA: Monteleone, Arianiello, Esposito (dal 1′ s.t. Spina), Feniello, Belsito, Candida, Peluso (dal 19′ s.t. Viola), Serrao (dal 16′ s.t. Cirillo), Aveta (dal 1′ s.t. Orteca), Pellecchia, Napoli (Muratori, Giuditta, Landieri, Sabatino, Ottaviano)
ARBITRO: Mennella di Torre del Greco (Oliviero-Capuozzo)
Spettatori: 250 circa. Ammoniti: Borrelli, Correale F. (V), Candida, Peluso. Recuperi: 1′ p.t., 3′ s.t.

 

Netta vittoria del Vico Equense sul Don Guanella: cinque gol e quarto successo di fila per gli azzurro-oro di Spano che tengono il ritmo delle battistrada. Deludente la prova degli ospiti, che erano a caccia di punti salvezza. Spano ha scelto di dare fiducia al terzino Gaetano Correale spostando Staiano in mediana. Per il resto, formazione base almeno tenendo a mente quelle delle ultime uscite.
La pressione iniziale del Vico ha prodotto poco fino al 17′ quando una punizione di Porzio è stata respinta corta da Monteleone, che poco dopo si è esaltato su Arenella (fuori il tap in di destro di Borrelli). Arenella ha trascinato i suoi ed al 20′ si è procurato un rigore netto per atterramento da parte di Feniello. Porzio ha trasformato sicuro. Al 35′ classica frittata tra portiere ospite e terzino sinistro e netto fallo in area di Monteleone su Borrelli, che dagli undici metri ha trasformato per il 2-0. Prima della fine dl tempo, traversa di Raganati di testa su punizione di Porzio. All’intervallo Vico comunque avanti di due reti. Ad inizio ripresa due cambi nel Don Guanella e grande salvataggio sulla linea di Arianiello su Correale lanciato a rete prima di un miracolo di Monteleone su Varriale. Al 16′ è Belsito ad evitare il tris del Vico salvando su Borrelli, che poi fa doppietta personale per il tre a zero al 19′: sponda di Varriale e destro vincente del nove vicano (14 centri in campionato). Il poker lo cala Francesco Savarese, primo gol con il Vico, su assist al bacio di Varriale che fa cinque nel finale addirittura scartando il portiere avversario.

 

Fonte A.S.D Vico Equense 1958

 

Commenti

Translate »