Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare . Inversione proibita sulla Sorrentina, così è morta Patrizia Oliva

Castellammare . Inversione proibita sulla Sorrentina, così è morta Patrizia Oliva. Una manovra che ha causato uno scontro mortale. È di una vittima e due feriti gravi il bilancio dell’incidente stradale avvenuto ieri, intorno a mezzogiorno, al chilometro 3 della statale Sorrentina, la via che collega Napoli ai comuni della Penisola Sorrentina, da Sorrento a Vico Equense dalla S.S. 145 Meta – Amalfi  per l’autostrada A3 Napoli Salerno ieri è stato un’inferno. . La tragedia è avvenuta a seicento metri dallo svincolo di Castellammare di Stabia , poco prima dell’imbocco del viadotto San Marco. Nello scontro ha perso la vita Patrizia Oliva, 60 anni, di Castellammare, che viaggiava in auto insieme al marito settantenne. La donna ha perso la vita sul colpo a seguito del forte impatto frontale.

L’INCIDENTE

Ad intervenire immediatamente la Polizia Stradale di Sorrento che ha evidenziato già dai segni dell’asfalto la dinamica.
. Sul terribile scenario, subito chiuso alla circolazione (l’Anas ha poi istituito il senso alternato dalle 12 alle 15), i poliziotti hanno trovato due vetture e un camion. Una Renault Megane guidata da una giovane, una Fiat Punto rossa, a bordo della quale viaggiava la vittima e un camion di una ditta di consegne, al cui volante c’era un lavoratore di Giugliano. La fatale manovra è durata pochi istanti. Probabilmente le persone coinvolte non hanno avuto nemmeno il tempo necessario a rendersi conto di ciò che stava accadendo. Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli agenti, il camion viaggiava in direzione Sorrento mentre la Punto rossa in direzione Napoli quando, improvvisamente, sulla carreggiata che porta verso la costiera, è spuntata la macchina della ragazza intenta nella manovra. Per evitare l’impatto la giovane avrebbe sterzato bruscamente, ma le altre vetture si sono scontrate violentemente.
In un primo momento la dinamica lasciava pensare a un sorpasso azzardato e mal riuscito. Ma secondo ulteriori indagini è probabile che la ragazza stesse provando a cambiare direzione di marcia e immettersi nell’altra corsia. L’impatto fatale tra la Punto rossa e il camion è stato inevitabile.
I SOCCORSI
La terribile scena è stata vista anche dagli inquilini di alcuni palazzi che affacciano su quel tratto della strada statale, che hanno filmato alcuni momenti dell’accaduto. Dalle immagini si vede il camion parcheggiato e a pochi metri di distanza la Punto rossa semidistrutta. In quelle lamiere accartocciate ha perso la vita Patrizia Oliva. La donna è rimasta intrappolata e per poterla liberare è stato necessario l’intervento della squadra 6B dei vigili del fuoco di Castellammare. Sul posto poi si sono precipitate tre ambulanze partite dalla vicina centrale del 118 situata nei locali adiacenti l’ospedale San Leonardo di Castellammare.
Proprio al pronto soccorso del nosocomio stabiese è stato trasportato l’uomo che si trovava a bordo della Punto rossa. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime, ma dopo approfonditi esami tra cui tac, ecografie e radiografie i medici hanno escluso il peggio. L’uomo non è in pericolo di vita ma ha riportato ferite profonde tra cui una importante alla spalla, un trauma cranico contusivo e una frattura composta al bacino I medici del pronto soccorso hanno dovuto constatare il forte choc dell’uomo che a quanto pare ricordava poco o nulla dell’incidente. La giovane donna che ha provocato l’incidente è ricoverata all’ospedale di Boscotrecase. Anche lei non è in pericolo di vita. Al momento è stato aperto un fascicolo di indagine sull’accaduto, non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati ma verranno effettuati esami tossicologici alla giovane.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.