Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Stupro di Meta, è stata usata o no la droga dello stupro? Giovedì è il momento del perito

E’ stata usata oppure no la droga dello stupro? E’ questo uno degli interrogativi più delicati e di fondamentale importanza ai quali devono dare risposta i giudici circa lo stupro della turista di Meta. Come riferiscono i colleghi di Metropolis, giovedì sarà il turno del perito che era stato nominato dalla Procura di Torre Annunziata e che ha accertato il fatto che la donna abbia assunto durante quei giorni incriminati benzodiazepine, appunto la droga dello stupro.

Questo testimonierà e cercherà di chiarire le dinamiche che l’hanno portato a tale conclusione. I legali dei cinque indagati, Antonino Miniero, Davide Gennaro Gargiulo, Fabio De Virgilio, Raffaele Regio e Ciro Francesco D’Antonio, asseriscono invece che fossero stati tutti rapporti sessuali consenzienti e che la donna avesse fatto uso di tranquillanti.

Ricordiamo che per loro l’accusa è quella di violenza sessuale aggravata dalla somministrazione di sostanze stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.