Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Antuono anche protettore dei ceramisti, si festeggia a Vietri sul mare e Cava de Tirreni DIRETTA VIDEO segui la diretta

Sant’Antonio Abate si festeggia anche in provincia di Salerno. Da Vietri sul Mare a Campagna, da Cava de’ Tirreni a Vibonati passando per Altavilla Silentina fino a Salerno ecco ripetersi l’antico rituale, di origini pagane. A Vietri, oggi alle 16, suggestioni con «O Potlacce» , ovvero la rottura e la posa in opera di riggiole donate dai ceramisti locali per un monumento collettivo; a seguire la benedizione del fuoco e la performance degli artisti «Uccello di Fuoco», Cottura Primitiva, Cravonfir, Ignis Sacer poco prima di Baccanhalia, enogastronomia e musica con il concerto dei Musicastoria. Intanto, a Campagna dalle 18 arderanno i «fucanoli» ricordando Sant’Antonio e la morte di Giordano Bruno, arso vivo sul rogo. Tra sacro e profano si degusteranno i prodotti tipici mentre spettacoli itineranti esorcizzeranno l’assalto del Maligno. Quest’anno, per la prima volta, Campagna ospiterà «Fucanoli e passione», un viaggio tra sei scorci del centro storico, i percorsi dell’amore, in cui le coppie potranno selfarsi fino al 14 febbraio, giorno di San Valentino, e partecipare ad un contest: la coppia che accumulerà il maggior numero di like vincerà una cena romantica. Ad accogliere i visitatori ci sarà la panchina dell’amore per dire no alla violenza di genere. Medesimo orario, a Cava per la vampa e la benedizione degli animali in via Canale con i fedeli che raggiungeranno la stradina, spostandosi dalla chiesa di San Gabriele ai Pianesi con don Lorenzo Benincasa. Al santuario francescano accensione del fuoco e benedizioni degli animali in giardino. A Vibonati si festeggerà il patrono Sant’Antonio Abate con la benedizione dei bambini e del lardo, la messa presieduta dal vescovo Antonio de Luca e la processione per il paese. A seguire spettacolo pirotecnico diurno, poi dalle 19 il concerto di «Davide delle Cese» di Bitonto e falò notturni. Fuoco e acqua ad Altavilla Silentina, dove dopodomani, dalle 17, ci sarà Hocus Focus, «U fuoc r’ S.Antuon», ideato dai giovani altavillesi per rinnovare la tradizione. Artisti di strada per la gioia di grandi e bambini: la Murga Los Espantapajaros sfilerà per il paese, laboratorio «Fuoco al Vento» e lo spettacolo di Fuoco del Drago Bianco.
IL MESSAGGIO
Sant’Antuono a Salerno si veste di denuncia con l’associazione Giù le mani dal Porticciolo di Pastena. Qui sulla spiaggetta, a partire dalle 18 assemblea sul decreto sicurezza. Festa meticcia ed antirazzista condita da musica popolare e gran falò; in rogo il decreto, ma si sussurra che nelle fiamme sarà buttato il fantoccio di Salvini.

Falo.jpg

Positanonews in diretta da Vietri sul mare in Costiera amalfitana con intervista al sindaco Benincasa , un collegamento della Costa d’ Amalfi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.