Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Saldi invernali al via , ecco le curiosità. In Campania arrivano fino ad aprile

Più informazioni su

I saldi invernal,  che da oggi prendono il via in Basilicata e Sicilia, da domani in Valle D’Aosta, e poi da sabato prossimo in tutte le altre regioni italiane. Una nuova occasione di shopping che andrà a rimpinguare gli introiti natalizi per gli esercenti e ad esaudire qualche desiderio in più per i consumatori: interessati alle occasioni secondo i calcoli di Confcommercio oltre 15 milioni di famiglie, per un giro d’affari di 5,1 miliardi di euro.

La spesa media

La spesa media a famiglia secondo i diversi calcoli si aggirerà tra i 325 e i 280 euro, tra i 140 e i 122 euro la spesa pro capite in abbigliamento, calzature e accessori. E secondo Confesercenti, quest’anno sarà particolarmente elevata l’adesione di negozianti, con circa 280mila attività commerciali, inclusa praticamente la totalità dei negozi di moda e di tessili. In base ad un sondaggio con Swg, per l’associazione il 48 per cento degli italiani ha già deciso di partecipare ai saldi e solo un italiano su quattro non comprerà. Si cercheranno, in particolare, calzature, seguono i prodotti di maglieria e i pantaloni. Tuttavia per i consumatori del Codacons le vendite saranno inferiori del sette per cento a quelle dello scorso anno.

Durate differenti

I saldi avranno durata diversa a seconda delle regioni: si fa da quelli superlunghi della Campania (fino al primo aprile) a quelli molto brevi del Trentino Alto Adige. Infine i consigli per gli acquisti e per evitare raggiri e fregature: conservare sempre lo scontrino per il cambio (che e’ sempre permesso); diffidare dagli sconti eccessivi; girare per verificare l’effettività dello sconto praticato; servirsi preferibilmente nei negozi di fiducia o acquistare merce della quale si conosce già il prezzo o la qualità; non acquistare nei negozi che non espongono il cartellino che indica il vecchio prezzo; diffidare da capi che possono essere solo guardati e non provati.

Spesa media di 122 euro

Interesse alto, secondo il sondaggio effettuato da Confesercenti in collaborazione con SWG su un campione di 600 commercianti e 1.500 consumatori, anche tra i clienti: circa un italiano su due ha già deciso che approfitterà dell’occasione per fare almeno un acquisto, valutando di investire, mediamente, 122 euro a persona, pari a circa 280 euro a famiglia.

Meglio del Black friday

«Quest’anno gli sconti di partenza saranno più alti della media e l’assortimento molto ampio, visto il meteo incerto che ha caratterizzato la stagione invernale. Per i consumatori sarà meglio del Black Friday, con un periodo di sconti più lungo e tutti i vantaggi del negozio tradizionale», spiega Roberto Manzoni, Presidente di Fismo Confesercenti. «Un’occasione di risparmio per i consumatori, ma anche di vendita per le imprese, che cercano l’inversione di tendenza dopo l’ennesimo anno fiacco. Anche le vendite di Natale, seppure positive, sono state sotto le attese». Ora non resta altro che attendere l’avvio ufficiale della campagna dei saldi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.