Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli: Esplosione nella pizzeria di Gino Sorbillo – Foto e Video video

Bomba devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe" La bomba ha causato ingenti danni alla pizzeria.

Bomba devasta la pizzeria Sorbillo.
E’ stata una notte da incubo nel centro storico di Napoli, una forte esplosione, provocata da un ordigno, ha devastato la pizzeria Sorbillo in via dei Tribunali. All’interno del locale, chiuso al pubblico, c’era un dipendente del locale scampato alla furia devastatrice della bomba, che ha provocato ingenti danni soprattutto alla parte esterna del locale. Il proprietario, Gino Sorbillo, è corso sul posto per constatare i danni e per poi commentare amaramente: “Dopo l’incendio di 5 anni fa adesso arrivano anche le bombe… Mi scuso con tutta la Napoli “buona”, l’Italia “buona” e con tutte le persone che vivono onestamente perché certi avvenimenti così forti ed eclatanti fanno cadere le braccia e demoralizzano la società. Sono stato nell’Arma dei Carabinieri ed ho scelto di fare il Pizzaiolo perché amo troppo la mia città e la amerò per sempre. La Napoli “sana” è sempre nel mio cuore”.

“Il boato si è sentito forte. Una notizia che fa male, che descrive Napoli nel suo aspetto più truce, più insopportabile, più odioso. Tra poche ore la città si sveglierà con una notizia che rimbalzerà su tutti i giornali e noi ancora una volta dovremo interrogarci sulla presenza vera dello Stato nei nostri territori. Serve ogni misura di contrasto possibile. Bisogna mobilitarsi”. Questo il commento della Delegata all’Autonomia della città di Napoli Flavia Sorrentino. “A Gino va tutta la solidarietà mia personale e, mediante la voce di Luigi de Magistris, dell’intera amministrazione comunale e della città. La condanna per questo atto violento e criminale è senza appello.La vicinanza ad un giovane coraggioso ed innovativo è totale. Lavoriamo tutti perché quel “Chiuso per bomba” duri il meno possibile ed il locale possa aprire al sorriso delle persone pulite quanto prima. Faccio voti perché le forze dell’ordine riescano ad individuare i criminali che hanno messo la bomba. Un abbraccio grande come il mondo a Gino ed ai suoi cari”, è il commento di Enrico Panini, vicesindaco di Napoli.“

Tanti i messaggi di solidarietà e conforto nei confronti di Gino Sorbillo, da parte delle autorità e di cittadini comuni, che invitano il pizzaiolo a non mollare. Fonte: NapoliToday.

Gino, forse in preda alla sofferenza, ha postato una foto che mostra la sua decisione momentanea di allontanarsi da Napoli pur mostrando comunque ancora amore verso la propria città. Dove sarà diretto? In America presso il suo nuovo ristorante, oppure via per un po’ di tempo per dimenticare l’accaduto?

Sono migliaia i messaggi di solidarietà arrivati da tutto il mondo a Gino, a cui si aggiunge anche il nostro. Per vederlo CLICCA QUI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.