Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Minori: Ultime repliche della commedia “Napoli Milionaria” foto

L’ultima replica di Napoli milionaria, messa in scena con grandissimo successo di pubblico e di critica dal Proscenio, cadrà il 27 gennaio, data in cui si fa memoria delle vittime dell’Olocausto.

Il racconto di Gennaro Iovine, reduce dalla guerra, ci invita alla riflessione: «’O povero cristiano era ebbreo… M’ ‘o cunfessaie doppo duie mise ca stevamo nzieme… ‘A sera io me ritiravo… Purtavo o pane e furmaggio, o pane e frutta, o frutta sulamente… E mangiàvemo nzieme… C’eramo affratellate… ‘O bbello fuie quanno chillo se fìssaie ca io l’avarria denunziato… Quello era arridotto accussì, pallido, cu ll’uocchie ‘a fore: ciert’uocchie arrussute… Me pareva nu pazzo… Na matina m’afferraie pe’ pietto… «Tu mi denunzi!» – «Io non ti denunzio», – «Tu vai a vendere la mia pelle…» – «A me nun me passa manco p’ ‘a capa… Io voglio turna’ ‘a casa mia…» – «Non mi denunziare… Non mi denunziare…» – E chiagneva. Ama’, si ll’avisse visto ‘e chiagnere… Nu piezzo d’ommo, cu ‘e capille grige… cu ‘e figlie giovanotti… me facette vede’ ‘e ffotografie… Questa che barbarie… Dove siamo arrivati… Sono cose che si pagano, Ama’… ‘O tengo nnanze all’uocchie…».

La Giornata della Memoria è speranza del “Mai più”: mai più la guerra, mai più barbarie, mai più leggi razziali, “in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere”, come recita la legge 211/2000 che istituisce questa ricorrenza.

Invitandovi alle ultime due repliche sabato 26 gennaio alle ore 20,00 e Domenica 27 alle ore 18,30, “Il Proscenio” coglie l’occasione per ringraziare coloro, numerosissimi, che sono entrati, in questo mese, nel vascio della famiglia Iovine, condividendone uno spaccato di vita, che si sono abbandonati ad una risata o i cui volti si sono rigati di una lacrima di commozione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.