Fondazione Ravello . De Luca spiega in tv il perchè del Commissario Felicori, dando ragione a Di Martino “Bisogna far pulizia” video

Fondazione Ravello . De Luca spiega in tv il perchè del Commissario Felicori, dando ragione a Di Martino “Bisogna far pulizia” A Ravello serviva una figura capace di «mettere ordine e fare pulizia se nel bilancio dovessero esserci sbavature avrà tutto il potere… ». Lo ha detto presidente della Regione Vincenzo De Luca a proposito della nuovo commissario straordinario della Fondazione Ravello, Mauro Felicori che ha parlato di una situazione “ingovernabile”  ieri a Lira Tv  nel video sotto dal minuto 46/47 .

De Luca Di Martino

«Ravello, un grande brand, un grande marchio di valore mondiale – ha ribadito  De Luca – Un festival che registra eventi di eccellenza internazionale e forme di gestione che risentono a volte di elementi di municipalismo, di pollai locali che sono insopportabili con il livello che deve avere il festival di Ravello . Dunque, ho nominato Felicori che è un grande manager della cultura – prosegue De Luca – Ha dato prove importanti nella gestione della Reggia di Caserta. Ha il mandato di mettere ordine e se necessario di fare pulizia. Se ci sono sbavature nella gestione dei bilanci avrà tutto il potere per fare pulizia. In maniera tale da trasformare più di quanto non sia oggi il Festival di Ravello in un grande evento di valore internazionale».

Insomma ha dato pienamente ragione, in buona sostanza, a quanto chiesto e detto dal   sindaco di Ravello, Salvatore De Martino . Il quale non sta mai con le mani in mano e, caso unico in Costa d’ Amalfi da imitare, ha convocato gli operatori economici per lavorare alla destagionalizzazione . Un incontro seguito da Positanonews con servizi video che vi invitiamo a vedere , che verrà ripetuto il 22 febbraio. Insieme per rilanciare la Costiera amalfitana e non solo Ravello, il sistema Ravello con Villa Rufolo, Palazzo Episcopio e l’ Auditorium Oscar Niemeyer possono trainare tutto il territorio e far si che una terra così bella sia possibile visitarla anche d’inverno come ha detto Di Martino che diventa in questo un punto di riferimento per tutti.

Commenti

Translate »