Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Coppa Italia Immobile e luis Alberto stendono il Novara

Ciro Immobile, alla terza doppietta stagionale, e Sergej Milinkovic  al terzo gol nelle ultime quattro partite con  un gioiello  su calcio  di punizione lapresse

Lo scarto è farina del loro sacco. Gol e girandole, una parata di classe. Cannoneggiano, Ciro e i suoi assistenti. Immobile, Luis Alberto e Milinkovic, tutti a segno. Non era mai successo quest’anno. Tutti e tre armati, irridenti e fascinosi. Hanno ripreso la marcia, contro il Novara hanno sballottato i tifosi laziali da un brivido all’altro, per non parlare degli avversari. Ad ogni gol un’emozione. Altra musica se giocano insieme ai cento all’ora. Se stanno bene non tollerano intrusi. Il modulo-fantasia scelto da Inzaghi a fine dicembre, dopo tante pressioni, sollecita l’appetito e l’inventiva dei super big. I quattro gol al Novara se li sono divisi il Mago, Ciro il Grande (doppietta) e il Sergente. La Lazio non centrava un poker nel primo tempo dal match con la Spal del gennaio 2018. In ordine di gol: Luis Alberto, Immobile e Milinkovic, uno spettacolo di classe e potenza, di tacchi smarcanti, di punizioni al bacio. Sono sembrati monumentali al cospetto del povero Novara, surclassato. La sbornia è stata facilitata dalle differenze tecniche abissali, va smaltita subito pensando al Napoli e alla Juve, ai primi appuntamenti del 2019 in campionato.

Luis Alberto. Il Mago spagnolo ha aperto il festival di Coppa Italia. Terzo gol stagionale, non segnava da quasi 4 mesi, dal 20 settembre, dal match europeo contro l’Apollon Limassol. Da quel giorno ha vissuto 13 partite senza colpire. Tutti e tre i gol stagionali di Luis Alberto sono arrivati all’Olimpico, il primo risale a Lazio-Frosinone del 2 settembre. E’ nella versione “biondo magico”, ha domato la pubalgia, ha ritrovato smalto e ritmo, gli riescono le giocate. Inzaghi lo sta utilizzando da mezzala-trequartista.

Immobile. Si è sbloccato dopo 4 partite! Terza doppietta stagionale, tutte all’Olimpico (Genoa, Spal, Novara). Per Ciro Immobile gol anche in Coppa Italia dopo quelli realizzati in campionato (10) e in Europa League (1). E’ salito a quota 13 in 24 partite. Per Ciro due gol, il primo segnato in ribattuta, dopo essersi fatto parare il rigore da Benedettini (miracolo sfiorato), il portiere del Novara ha ricevuto i complimenti dell’ultrabomber. Due gol e un assist, è stato Immobile ad innescare Luis Alberto (gol dell’1-0). Ciro aveva segnato e offerto un assist a Parma, si è ripetuto per la seconda volta.

Milinkovic. Veniamo a Milinkovic. Non gli riusciva niente, ora gli riesce tutto. Aveva chiuso il 2018 con il bolide segnato al Torino, ha aperto il 2019 con una punizione-gioiello. Terzo gol nelle ultime quattro partite per il Sergente, primo su punizione diretta con la Lazio, non aveva ancora regalato magie simili. Ha iniziato a sfruttare il tiro da fuori. E’ tornato tranciante, ha ricominciato a regalare colpi vertiginosi. La Lazio ricomincia da lui, da loro.

fonte:corrieredellosport

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.