Cava de’ Tirreni. Aggressione all’imprenditore Antonio Della Monica, ex Re dei Supermercati

Cava de’ Tirreni. Lo scorso 11 gennaio, intorno alle 15.00, l’imprenditore Antonio Della Monica, ex re dei supermercati, è stato vittima di una violenta aggressione. Della Monica si trovava all’interno di uno stabile di Corso Mazzini, dove era in compagnia di un agente e di un tecnico immobiliare per stimare gli appartamenti che erano in vendita all’interno del palazzo. Erano appena entrati nello stabile e stavano per salire le scale quando sono stati bloccati da almeno cinque o sei persone. Gli aggressori, alcuni dei quali a volto coperto, erano armati di spranghe con le quali hanno hanno colpito più volte Della Monica, l’agente ed il tecnico, procurando loro ferite alla testa, alle braccia, alle gambe ed alla schiena. Fortunatamente le tre vittime sono riuscite a fuggire evitando il peggio e sono stati accompagnati presso il Pronto Soccorso del locale ospedale per gli accertamenti e le cure necessarie, riportando tutti una prognosi di dieci giorni. I Carabinieri hanno aperto le indagini per cercare di identificare e gli aggressori, per capire se ci possano essere anche dei mandanti e, in particolare, per comprendere il motivo dell’agguato.

Commenti

Translate »