Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Snav Folgore Massa in tensione, ko nel derby

Pesantissima sconfitta con il Volley Marcianise con i costieri che pagano qualche giornata no di qualche atleta

Volley Marcianise

Sorrento – Se nella gara contro il Taranto i massesi erano stati in partita fino quasi all’ultimo nei set, oggi che erano sotto tensione non lo sono stati, finiscono ko nel derby con il Volley Marcianise e pagano qualche giornata no di qualche atleta.

Si ci aspettava una buona riscossa anche perché la sconfitta in riva allo Ionio non era stata tanto fatale, perché la squadra di mister Esposito aveva ribattuto colpo su colpo contro i tarantini, quello che in questa gara non ha fatto, solo nel primo set che ha vinto ai vantaggi, ma meritatamente. Con gli altri tre che ha perso meritatamente perché sembra che quando si era arrivati al momento di dare una svolta non hanno svoltato e la squadra marcianisana è risultata più cinica affondando i colpi.

Colpi che hanno fatto molto male perché poi si ci è lasciati andare dando via libera alla squadra di mister Calabrese che non ha guardato in faccia a nessuno con i vari Saccone, Flaminio e Mantò che con i compagni sembrano giocare da sempre. Eppure i biancoverdi, che nella gara hanno sempre rincorso, hanno disputato un primo set rispondendo colpo su colpo contro un Marcianise che è venuto in costiera per giocarsi la sua partita a viso aperto e senza badare a spese, spesa che poi gliela fatta fare la Folgore grazie anche ai suoi errori. L’inizio vede un certo equilibrio ma poi con Deserio che mette la firma per due volte, una da zone centrale, la Folgore mette la freccia di 4 punti, che però non li mantiene grazie ad un calo, e fa rimontare un Marcianise che era in difficoltà, con mister Esposito che deve chiamare con urgenza un timeout. Fantauzzo marca seccamente da zona 4, gli ospiti sono concentrati ma non molto su qualche battuta anche se sono in vantaggio di qualche lunghezza, e Ferenciac di secondo tocco porta i costieri al pari 17. Ferenciac in auge e rompe la parità da zona 4 con la difesa biancoblù che non è eccellente in qualche fase. Mister Calabrese deve chiamare il timeout per bloccare l’avanzata costiera, la gara è sempre pari ed anche mister Esposito chiama il suo timeout per spingere e spronare i suoi. Si va ai vantaggi e sale il cardiopalma del pubblico che è rotto con i 4 tocchi avversari dopo la battuta secca e forte di Fantauzzo.

Lo stesso nel set successivo violenta le mani del muro avversario, la parità è all’ordine del giorno così come l’arbitro che chiama una palla dentro che era fuori di poco, e scatena le vivaci proteste della squadra costiera. Che con ogni probabilità da questo momento in poi perde la rotta, si disunisce e mister Esposito per dare qualche svolta mette in campo il capitano Aprea e si chiama formazione. Il distacco sembra incolmabile ma eppure lo si dimezza arrivando a meno 2. Costringendo mister Calabrese a chiamare il suo timeout, che porta a poco, perché i massesi sono sempre dietro con le buone battute di Casaro e la palla messa a segno da Cormio sul muro avversario. I costieri si sfaldano e la battuta errata di Casaro da il set ai marcianisani.

La Folgore rincorre ancora, commette qualche grave errore ed il Volley Marcianise ne approfitta portandosi a +5, mister Esposito chiama il timeout e fa entrare Pontecorvo che va segno, così come Miccio al servizio, Deserio a centro fa centro e la Folgore è a meno uno. Per spezzare il ritmo avversario mister Calabrese chiama il suo timeout ed i suoi prendono il largo, Della Mura vuole dare la scossa che non c’è e Ferenciac batte male e consegna il set alla squadra di Terra di Lavoro.

Va peggio nel quarto parziale, la tensione sale minuto dopo minuto perché non si riesce a giocare come si è fatto fino a sette giorni fa, il distacco è di ben sei punti ma viene quasi rimontato con una Folgore che sembra aver ritrovato il piglio giusto che poi riperde balbettando molto. Ormai si cede minuto dopo minuto ed il divario dei punti non sarà più colmato ed alla fine si deve recitare il mea culpa, perché si potevano portare a casa i tre punti.

Sabato 15 dicembre altra gara casalinga e stavolta contro l’Ischia Pallavolo e si ci aspetta una svolta a 360°.

CAMPIONATO PALLAVOLO SERIE B/MASCHILE – GIRONE G – 9^ GIORNATA

ERREDI ASSICURAZIONI TARANTO – SNAV FOLGORE MASSA  3-0

(25-22, 25-22, 25-21)

SNAV FOLGORE MASSA: Miccio, Ferenciac, Fantauzzo, Cuccaro, Casaro, Deserio, Denza (L); Pontecorvo, Aprea, Cormio, Esposito, Evangelista.  Coach: Nicola Esposito.

VOLLEY MARCIANISE: De Luca, mantò, Capasso (L); Pecoraro, Flaminio, Saccone, Menna; marotta, Faenza, Esposito C, Musone, tartaglione, Marrone.  Coach: Sergio calabrese.

1° Arbitro: Giuseppe Persai (Matera). 2° Arbitro: Michele Lotito (Potenza)

Note: serata variabile, parquet buono, spettatori 200 circa.

GISPA

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.