Quantcast

Caserta. Sequestrato allevamento di Bovini maltrattati

Più informazioni su

CASERTA – Blitz dei carabinieri nel casertano, dove è stato sequestrato un intero allevamento di bovini e denunciato il titolare per il reato di maltrattamento di animali. L’operazione è stata condotta a Raviscanina, dai militari dell’arma delle stazioni forestali di Piedimonte Matese e di Letino, assieme ai medici veterinari dell’Asl di Caserta e dell’unità operativa di Piedimonte Matese.

L’allevamento zootecnico oggetto di indagine si trova in località Perobuono di Raviscanina, comune che in passato apparteneva alla provincia di Benevento prima di essere “spostato” in provincia di Caserta. I militari dell’arma sono giunti sul posto per verificarne le modalità di gestione ed il rispetto della normativa vigente in materia ambientale e sul benessere animale. Ma dagli accertamenti è emerso invece che i quattordici capi bovini che facevano parte dell’allevamento si trovavano in condizioni fisiche inammissibili per le caratteristiche etologiche e comportamentali della specie. In pratica, gli animali erano palesemente deperiti ed in uno stato di palese sofferenza fisica. Inevitabilmente, sono scattati i sigilli ed il sequestro giudiziario dell’allevamento stesso: per il titolare, un cinquantacinquenne del posto, è invece scattata la denuncia a piede libero per il reato di maltrattamento di animali.

continua su: https://napoli.fanpage.it/caserta-allevamento-di-bovini-con-animali-deperiti-e-sofferenti-sequestrato-a-raviscanina/
http://napoli.fanpage.it/

Più informazioni su

Commenti

Translate »