Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello in festa esce il Santo Patrono diretta di Positanonews foto segui la diretta

Più informazioni su

Sant’Agnello, Penisola Sorrentina. Questa mattina nel cuore della costa di Sorrento  la suggestiva uscita del Santo Patrono in attesa dei festeggiamenti del 14 dicembre con la processione nel paese ammirata anche dai turisti . E’ attesa per venerdì 14 per la festa, molti arrivano da ogni dove in Penisola Sorrentina, dalla Costiera amalfitana ai Monti Lattari, Salerno e Napoli, in Campania è noto come il santo delle partorienti e bisogna andarci per il bene del futuro nascituro..
Straordinarie le bancarelle, forse le più numerose e belle di tutte le feste patronali di questo periodo. Le bancarelle della fiera ricordano un appuntamento religioso con profonde radici popolari che, tra l’altro, suggerivano alle donne incinte una visita in chiesa per venerare la statua di Sant’Agnello perché la bellezza del santo, ammirata nel giorno della festa, sarebbe stata trasmessa al figlio in arrivo. Con questo rito la puerpera riceverebbe una sorta di benedizione per se, ma soprattutto per il nascituro. Tradizioni e superstizioni attribuiscono a Sant’Agnello una sorta di avversione per quanti non rispettano l’usanza. La fiera, aperta alla vetrina dedicata ai prodotti dell’agricoltura, anticipa di qualche giorno, la solenne processione festiva del santo, in programma il 14 dicembre. Fino al 1957, dalla collina Rubinacci veniva esploso un autentico sparo di cannone, poi eliminato per il disagio che arrecava alle abitazioni. Sant’Agnello non figura nel firmamento dei santi italiani più conosciuti. Eppure il papa San Gregorio Magno lo annoverò fra i sette protettori di Napoli, secondo solo a San Gennaro. Spesso ignorato dai calendari l'”eremita con lo stendardo” è venerato a Lucca ed in paesini del centro-sud, che furono mete dei suoi romitaggi. A Guercino, nel Lazio, gli è dedicato un santuario. Protettore delle gestanti e dei naviganti, Sant’Agnello è anche patrono degli agrumeti sorrentini. Ecco perché la fiera è sempre stata di connotazione contadina, con utensili e piante per gli agricoltori. Lungo il viale dei Pini la vetrina riservata a giardinieri e contadini che acquistano alberi da frutta. In passato si potevano addirittura acquistare bovini. Da anni, invece, prevalgono le bancarelle di giocattoli e articoli per la casa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.