Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello, diatriba “a distanza” sui social con alcuni assessori scalesi. A breve il verbale che chiarirà tutto

Ravello, Costiera Amalfitana. Le vicende dei giorni scorsi, dopo l’acceso consiglio comunale di Palazzo Tolla, stanno lasciando il segno sui social. La diatriba che si sta consumando su Facebook in queste ore, vede un confronto “a distanza”, tra i consiglieri dei due comuni dirimpettai. Nella post con la lettera del sindaco Salvatore Di Martino al giornalista Sigismondo Nastri, c’è un esplicito riferimento alla “solidarietà” manifestata da alcuni assessori del Comune di Scala, in favore del direttore de “Il Vescovado”, Emiliano Amato.

L’endorsement al giornalista è proseguito quest’oggi con un post di Ivana Bottone e Salvatore Bottone,che replicano così al gruppo consiliare ravellese: “Cari amici di Ravello, siate sereni, gli assessori del comune di Scala, Salvatore Bottone e Ivana Bottone restano a favore del confronto e della lealtà!”. Questa è stata la risposta dei colleghi del vicino comune.

Ad integrazione di quanto scritto nel post precedente, alla luce dell’ inelegante perseverare degli assessori del comune dirimpettaio, affermiamo per intanto che siamo più che sereni ed inoltre consigliamo di frequentare un corso accelerato!

Siamo disponibili al confronto… quello che chiediamo è solo di invitare anche chi vi imbecca!

A breve , appena verrà pubblicato sull’albo pretorio, verrà messo anche sul profilo facebook ufficiale del Comune di Ravello il verbale del consiglio comunale dove si rileverà la verità dei fatti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.