Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Penisola Sorrentina: In progetto la gestione associata dei servizi di polizia locale

Lo schema di convenzione passa ora al vaglio di consigli e giunte comunali dei sei enti locali

Sei Comuni, distribuiti su un territorio di 73 chilometri quadrati, per un totale di 82mila residenti. Sono i numeri relativi alla penisola sorrentina che, a breve, potrebbe avvalersi di una gestione dei servizi di polizia locale in forma associata.
Lo schema di convenzione attende ora il nulla osta delle giunte e dei consigli comunali di Sorrento, Massa Lubrense, Sant’Agnello, Piano di Sorrento, Meta e Vico Equense.
Obiettivo, l’esercizio e la semplificazione delle procedure inerenti i servizi di controllo, nonché il loro sviluppo omogeneo sull’intero territorio, garantendo economicità, efficienza, efficacia e rispondenza al pubblico interesse dell’azione amministrativa.
Il provvedimento prevede che lo svolgimento del servizio ordinario di polizia locale, oltre i confini territoriali dei Comuni, verrà effettuato sulla base delle linee di intervento stabilite dal team dei comandanti dei Comuni convenzionati, istituito per garantire il coordinamento operativo dei servizi e la pianificazione delle linee di intervento.
“Il personale potrà operare nell’ambito dei sei Comuni convenzionati, mantenendo tutte le qualifiche attribuite dalle leggi e dai regolamenti o da provvedimenti dell’autorità, compreso il porto dell’arma in dotazione – spiega il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo –  Nell’esercizio dei compiti assegnati, il personale sarà in ogni caso sottoposto all’autorità del sindaco del territorio in cu si trova ad operare. Si tratta di un provvedimento che mira da un lato al contenimento delle spesa, dall’altro ad armonizzare la logistica in tema di sicurezza del territorio, che porterà grandi vantaggi per la collettività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da un metese

    Questa notizia mi trova d’accordo, già immagino i vigili motociclisti di Piano di Sorrento e quelli di Sant’Agnello operare sul corso Italia nel comune di Meta. Spero con questo progetto di avere anche noi Metesi FINALMENTE avremo anche noi il vigile sul corso