Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare di Stabia. Identificati gli autori dello striscione contro i pentiti issato sul falò dell’Immacolata

Castellammare di Stabia. Le immagini del falò con il manichino e lo striscione contro i pentiti con la scritta “Così devono morire i pentiti, abbruciati” hanno fatto il giro non solo della Campania ma di tutta l’Italia. I carabinieri della locale stazione, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia, hanno raccolto le testimonianze ed hanno più volte esaminato più le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto per cercare di risalire agli autori del gesto. Non è stato semplice, anche perché la qualità dei video non era dei migliori ma alla fine sono riusciti ad identificare i cinque giovani che venerdì notte hanno appeso quello striscione tristemente famoso ed il manichino. Ora probabilmente scatteranno contro di loro le denunce per minacce. Molti cittadini hanno collaborato con le forze dell’ordine fornendo materiale fotografico e video in loro possesso. Le indagini, però, proseguono per stabilire se i ragazzi abbiano agito autonomamente oppure sotto ordine dei clan locali, che al momento è l’ipotesi più accreditata. In ogni caso, resta il fango gettato sul nome e l’immagine di una città che, nonostante i tanti problemi, cerca di riscattarsi dimostrando che la maggior parte degli stabiesi sono persone oneste e pulite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.