Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

L’attacco social del medico Enrico Scola di Minori contro il sindaco di Mercato San Severino

Fa clamore lo sfogo del dottor Enrico Scola medico della Costiera amalfitana sul suo profilo Facebook

“Si avvisano i cittadini della Costiera ad essere vigili in quanto è in corso da parte del sindaco di Mercato San Severino un pesante attacco al diritto alla salute:con menzogne e falsità,degne di querela per diffamazione, vuole impedire che si ricoverino pazienti dal P.O. Costa d’Amalfi all’ospedale Fucito di MSS.
Sfacciatamente ignora che tutto avviene secondo i protocolli aziendali in vigore ed il totale degli appoggi in PS è di 8 in 3 mesi,ovvero la media dello 0,18%,se non meno, delle prestazioni del PS di MSS(calcolando 40 in un anno su 22000 prestazione del PS del Fucito). Egli si sta scagliando contro i cittadini utenti del PS Costa d’Amalfi per questa misera percentuale,una vergogna!
Anzichè rivendicare che si attui quanto previsto,ovvero i 20 posti letto al P.O.Costa d’Amalfi,egli sceglie la via dell’egoismo e della propaganda:impedire i ricoveri da Castiglione .Si vergogni come uomo e come sindaco!
Della cosa è stato informato, dato il livello soprattutto politico della questione, il sindaco di Minori A.Reale, ma la vigilanza popolare deve sempre essere alta.
Si ricorda ancora che continua a mancare la reperibilità del rianimatore per i trasferimenti,come la carenza di personale,ma ora si aggiunge quest’altra urgenza creata dalla perfidia umana!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.