Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Alla prima edizione del Capri Watch Day a Napoli i ragazzi delle scuole tennis campane in campo fotogallery

I tennisti azzurri del team Capri Watch Matteo Berrettini, n.54 del mondo, e Lorenzo Sonego, numero 107 del mondo, hanno incontrato gli allievi delle Scuole Tennis di Napoli e della Campania. La madrina Veronica Maya ha coordinato l’evento sportivo che si è svolto presso l'Accademia Tennis Napoli

E’ stata una vera e propria festa legata anche all’impegno sportivo, il primo “Capri Watch Day” che ha avuto come protagonisti i campioni della racchetta Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego, entrambi testimonial di Capri Watch, che sui campi dell’Accademia Tennis Napoli hanno incontrato oltre 500 allievi delle scuole tennis della città e di tutta la regione, guidati dai maestri e dirigenti di 50 tennis club. Un pomeriggio intenso è stato quello che ha animato l’Accademia e che ha consentito ai mini tennisti  di palleggiare con i due campioni azzurri del team di Capri Watch ed ascoltare una mini lezione da Berrettini e Sonego sui segreti e le astuzie che ti consentono di affrontare al meglio la gara, rispondendo alle domande che provenivano dai giovani tennisti in erba. Madrina della straordinaria giornata è stata Veronica Mayavolto noto televisivo e testimonial in rosa di Capri Watch, che ha accolto l’invito del CEO Silvio Staiano ed ha reso con la sua verve ancora più speciale il tributo a Berrettini e Sonego, i due campioni protagonisti del primo Capri Watch Day. “Abbiamo voluto onorare la prima vittoria di Matteo nel circuito maggiore, ha dichiarato Silvio Staiano, nell’aprire la giornata sportiva, ed anche sottolineare l’amicizia con lo zio di Matteo Marco Berrettini, guru della pubblicità e dare il benvenuto ai campioni, agli allievi, maestri e dirigenti, che hanno affollato la sala. Per gli oltre 500 mini tennisti della Campania è stato un pomeriggio fantastico: hanno potuto fare domande ai due campioni, fare foto e video, per poi scendere in campo con loro”. Il primo Capri Watch Day si è concluso con un’ esibizione dei due tennisti azzurri che con il loro match hanno inaugurato i nuovi campi in terra coperti dell’Accademia Tennis Napoli. I due tennisti azzurri, testimonial di Capri Watch, hanno poi dato vita ad un set equilibrato e divertente, ricco di talentuosi spunti tecnici. A vincere il set è stato Berrettini con il punteggio di 6-4 tra gli applausi degli allievi in veste di spettatori.
Silvio Staiano CEO di Capri Watch ha voluto sottolineare che: ” la giornata dedicata agli allievi delle scuole tennis della Campania, conferma la scommessa vinta per aver puntato su giovani talenti come Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego, che insieme a Simone Bolelli e Liam Caruana, vincitore quest’anno del Next Gen italiano, rappresentano parte del “Capri Watch Team” , la cui punta di diamante è Marin Cilic. Il grande campione croato che è definitivamente entrato nell’Olimpo del Tennisdopo aver vinto domenica scorsa la Coppa Davis”.
Silvio Staiano con il suo brand dopo aver dato il nome alla “Capri Watch Cup”, lo storico torneo internazionale ATP del Tc Napoli,  e dopo essere divenuto partner della Federtennis, che gli ha riconosciuto lo status di Orologio Ufficiale della Fit, continua ad impegnarsi con il prestigioso marchio caprese per la diffusione del tennis in Italia, investendo risorse e mezzi per eventi sportivi di spicco.

Grazie alla passione tennistica di Silvio Staiano ed all’instancabile tenacia dei tecnici nazionali Aldo Russo e Mauro Sarnella, rispettivamente Direttore Generale e Presidente dell’Accademia Tennis Napoli di Agnano, tantissimi giovani tennisti napoletani e capresi vivranno certamente altri momenti di grande  emozione dopo il pomeriggio di tennis indimenticabile trascorso nel primo “Capri Watch Day”. Hanno presenziato all’evento Virginia Di Caterino, Presidente del Comitato campano della Federtennis, il Vice presidente vicarioAngelo Chiaiese, il consigliere Dino Sangiorgio e l’ex giocatore diCoppa Davis, Gaetano Di Maso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.