Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense. Elezioni Consiglio D’Istituto: al Costiero unica lista genitori salgono quasi tutti, alla Caulino il Comandante della Polizia Municipale è mister preferenze foto

Più informazioni su

Vico Equense. Per tre anni scolastici, 2018/19 – 2019/20 – 2020/21, sono stati eletti alcuni membri dei Consigli d’Istituto delle scuole inferiori vicane. Ai sensi dell’art. 6 dell’O.M. 215 del 15 luglio 1991 e dell’art. 8 del Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297 il consiglio d’Istituto nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni, quindi nei due Istituti Comprensivi vicani, i Consigli sono costituiti da 19 membri, così suddivisi:

• N. 8 rappresentanti del personale insegnante;

• N. 8 rappresentanti dei genitori degli alunni;

• N. 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario;

• Il Dirigente scolastico.

All’Istituto Comprensivo CostieroPascoliScarlatti” di Vico Centro, ove non sono stati pubblicati attualmente i voti che ha ricevuto ogni candidato, si era presentata una sola lista per i rappresentanti genitori degli alunni con dieci candidati su otto posti, quindi con la possibilità di elezione della quasi totalità di essi. Risultano esclusi da questa elezione i candidati De Martino Luigi e Spano Luisa. Qui di seguito i membri del consiglio d’Istituto per gli aa.ss. 2018/19-2019/20-2020/21:

COMPONENTE DOCENTE (SCUOLA SECONDARIA DI  I GRADO/PRIMARIA/INFANZIA

1. SCARAMELLINO CONCETTA – SCUOLA PRIMARIA

2. DESIDERIO CONCETTA – SCUOLA PRIMARIA

3. BUONOCORE ASSUNTA – SCUOLA INFANZIA

4. DI PALMA CONCETTA – SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

5. RICCARDI ELISABETTA – SCUOLA INFANZIA

6. STAIANO TERESA – SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

7. GIANNA LUISA – SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

8. LEGGIERO NADIA – SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

COMPONENTE A.T.A.

1. DELL’AMURA VITTORIA – ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

2. COCURULLO MARIA – COLLABORATORE SCOLASTICO

COMPONENTE GENITORI

1. DE ROSA ILENIA – Figlia CUOMO CHIARA cl. 3C scuola primaria

2. MARESCA TERESA – Figlia BARBA MARGHERITA cl. 5C scuola primaria

3. VERDE FRANCESCO – Figlio VERDE MARIO cl. 3E scuola primaria

4. LAURO GIULIA – Figli CIOFFI GENNARO sez. M scuola infanzia e CIOFFI ANIELLO cl. 2D scuola primaria

5. CIAMPA RACHELE – Figli SAVARESE DILETTA sez. H scuola infanzia e SAVARESE PAOLA MARIA cl. 3C scuola primaria

6. DI MARTINO ANTONIETTA – Figli TROMBETTA LORENZO cl. 3E scuola primaria e TROMBETTA GIOVANNI CIRO cl. 1D secondaria I grado

7. AMATO SUSANNA – Figlio CELENTANO MARCO cl. 2C secondaria I grado

8. AVELLINO MARIAPAOLA – Figli MARINARO MARCELLO cl. 3C scuola primaria e MARINARO LUIGI cl. 5B scuola primaria

All’Istituto Comprensivo “Filippo Caulino” di Moiano sono stati resi pubblici dai seggi presenti in tutte le sedi scolastiche, le votazioni di tutti i candidati. Per la componente genitori esce un dato importante: il Comandante della Polizia Municipale Ferdinando De Martino è risultato mister preferenze. Già in passato Presidente del Consiglio d’Istituto, per i tanti voti racimolati “rischia” anche questa volta la rielezione. 

Accertamento numero votanti:

Componente personale docente Moiano – Massaquano – Arola

VOTANTI: 33 + 40 + 30 = 103

SCHEDE VALIDE: 102

BIANCHE: 0

NULLE: 0 + 1 + 0 = 1

Hanno ottenuto voti:

LISTA n. 1 “Insieme Si Vince” VOTI: 102

1. CALEMMA MARIA 12 

2. PARLATO ANNA 9

3. CASO GIUDITTA 2

4. BUONOCORE MICHELINA (anno ‘55) 6

5. CASTELLANO LAURA 23

6. BUONOCORE LAURA 23

7. GUIDA TERESA VOTI 30

8. TOSCANO MARGHERITA 6

9. OLIVA SONIA 13

10. STAIANO MARIA 24

11. VANACORE CONCETTA 13

12. ACANFORA ROBERTA 14

Componente: personale ATA Moiano – Massaquano – Arola

VOTANTI: 13 + 4 + 4: 21

VALIDE: 21

BIANCHE: 0

NULLE: 0

Hanno ottenuto voti:

LISTA n. 1 “Insieme per la Scuola” VOTI: 21

STARACE GIOVANNI 19

APUZZO SALVATORE 2

Componente: GENITORI Moiano – Massaquano – Arola

TOTALE ISCRITTI: 793 + 585 + 496 – VOTANTI: 235 + 148 + 162 = 545

VALlDE: 531

BIANCHE: 0 + 0 + 1 = 1

NULLE 6 + 2 + 5 = 13

Lista 1 “Per una scuola unità, sicura e a misura di bambino” – VOTI: 222 + 1 + 4 = 227

1. DE MARTlNO FERDlNANDO 181 + 1 + 3 = 185

2. STAlANO MARlO 96 + 1 + 2 = 99

3. D’URSO GlOVANNA 115 + 0 + 1 = 116

4. NUZZO LUlGl 32 + 0 + 0 = 32

Lista 2 “Per una scuola al servizio di tutti” – VOTI: 4 + 1 + 150 = 155

1. PORZIO LUIGI 2 + 0 + 146 = 148

2. FORGIONE GERARDO 3 + 1 + 131 = 135

3. BUONOCORE FILOMENA 0 + 1 + 1 = 2

4. CELENTANO VERONICA 0 + 0 + 5 = 5

LISTA 3 “Per una scuola al servizio di tutti” – VOTI: 3 + 144 + 2 = 149

1. COPPOLA MAURIZIO 2 + 59 + 0 = 61

2. BREGLIA ANTONIO 3 + 93 + 2 = 98

3. GRIECO MARIACONCETTA 0 + 80 + 0 = 80

4. DE MARTINO BIANCA 0 + 16 + 0 = 16

5. FERRO EMANUELA 0 + 13 + 0 = 13

6. VANACORE ANGELA 0 + 15 + 0 = 15

Docenti – VOTI: 102

1. GUIDA TERESA (anno 65)  30

2. STAIANO MARIA 24

3. CASTELLANO LAURA 23

4. BUONOCORE LAURA 23

5. ACANFORA ROBERTA 14

6. OLIVA SONIA 13

7. VANACORE CONCETTA 13

8. CALEMMA MARIA 12

9. Primo non eletto ANNA PARLATO 9

10. Secondo non eletto BUONOCORE MICHELINA (‘55) 6

11. Terzo non eletto TOSCANO MARGHERITA 6

A.T.A. – VOTI: 21

1. STARACE GIOVANNI 19

2. APUZZO SALVATORE 2

GENITORIVOTI: 531

1. DE MARTINO FERDINANDO 185 (lista 1)

2. PORZIO LUIGI 148 (lista 2)

3. FORGIONE GERARDO 135 (lista 2)

4. D’URSO GIOVANNA 116 (lista 1)

5. STAIANO MARIO 99 (lista 1)

6. BREGLIA ANTONIO 98 (lista 3)

7. GRIECO MARIACONCETTA 80 (lista 3)

8. NUZZO LUIGI 32 (lista 1)

9. Primo non eletto CELENTANO VERONICA 6

10. Secondo non eletto COPPOLA MAURIZIO 61

11. Terzo non eletto BUONOCORE FILOMENA 2

Il Consiglio d’Istituto è presieduto da uno dei membri, eletto a maggioranza assoluta dei suoi componenti, tra i rappresentanti dei genitori degli alunni. Qualora non si raggiunga detta maggioranza nella prima votazione, il presidente è eletto a maggioranza relativa dei votanti. Può essere eletto anche un vice presidente.

Il consiglio stabilisce i criteri a cui il collegio dei docenti deve attenersi nella composizione del POF (ha il potere di adottarlo o meno e quindi di possibile rinvio dello stesso al collegio docenti per un suo adeguamento) e ha una funzione di verifica di fatto nel momento in cui gestisce il Programma annuale. Delibera il regolamento interno che disciplina la vita di istituto, interviene sulla struttura dell’orario, sulle questioni relative alla privacy ecc. Dà quindi indicazioni e stabilisce i criteri sugli aspetti organizzativi dell’istituto. Più nello specifico, ai sensi dell’art. 10 del Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n. 297 (e successive modificazioni) il consiglio di circolo e d’istituto:

  1. Elabora e adotta gli indirizzi generali del POF e determina le forme di autofinanziamento.
  2. Delibera il Programma annuale, il bilancio preventivo e il conto consuntivo e dispone in ordine all’impiego dei mezzi finanziari per quanto concerne il funzionamento amministrativo e didattico del circolo o dell’istituto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.