Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Tramonti-Maiori, Sp2: tre milioni di euro dalla Regione Campania per il rifacimento del manto e la messa in sicurezza

La Regione Campania ha liberato le risorse per la messa in sicurezza della Sp2. Ammonta a tre milioni di euro, il finanziamento per “il miglioramento dell’efficienza funzionale delle strade provinciali che collegano i comuni di Tramonti, Maiori, Sant’Egidio Monte Albino e Corbara”. Lo stanziamento è avvenuto con il decreto n.29 del 12 novembre.

Come fu anticipato in tempi non sospetti da Positanonews, i comuni in questione presentarono un progetto di messa in sicurezza, in cui furono richiesti circa 8 milioni di euro (esattamente 7.905.000 euro), con Tramonti comune capofila. La Regione Campania ha tuttavia disposto meno della metà dell’importo previsto per la progettazione esecutiva ed i lavori.

I Fondi per lo Sviluppo e Coesione 2014-2020 con delibera Cipe 54/16, che finanzia 285 progetti sul territorio regionale, prevedono che il 38% dell’importo complessivo dell’opera di messa in sicurezza della Strada Provinciale, sarà ora in capo al comune di Tramonti. La strada strategica per la Costa d’Amalfi, ridotta ad uno stato di degrado, trova finalmente la considerazione del governatore Vincenzo De Luca e di Palazzo Santa Lucia.

Tanti sono gli annunci arrivati dalla Provincia di Salerno, l’ultimo è infatti pervenuto dal neopresidente Michele Strianese. Prima di avvisaglie di imminenti inizi di lavori, toppe chilometriche e interrogazioni parlamentari, la Sp2 fu interessata da una protesta pacifica di cittadini, con l’Associazione Nazionale Mani Pulite di Andrea Cretella, in cui si chiedeva a gran voce di mettere fine alla serie di incidenti avvenuti (e che spesso avvengono) su questo tratto viario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.