Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Scottante secondo ko consecutivo del Sorrento

Rossoneri dopo pari ospite cercano di reagire ma in modo confuso, impreciso, sono nervosi e restano in 10

 L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Sorrento – Scottante secondo ko consecutivo del Sorrento in quattro giorni e rossoneri che dopo il pari ospite mentalmente restano confusi, sono imprecisi, nervosi e restano in 10.

Dopo la sconfitta infrasettimanale contro il Nardò si ci aspettava una reazione d’orgoglio ma è restata al palo, contro un non trascendentale Francavilla che dopo aver subito la rete dello svantaggio ha un fredda e buona reazione, arrivando al pari. E tengono a bada i rossoneri che cercano il raddoppio mancandolo per poco, specie nella ripresa dopo che sembrano aver assorbito la botta, ma quella dell’espulsione è letale e così si va in barca, anche se in due occasioni si grida al rigore, e sembra più evidente quello su Cifani.

Eppure la gara si era messa bene per i colori costieri che già al 4’ un cross a fil di porta di De Angelis dalla destra viene smanacciato dall’estremo rossoblù che mette in angolo, poi la rete del momentaneo vantaggio dopo sessanta secondi.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Dall’angolo battuto da Paradiso sul primo palo c’è il colpo di testa tap-in di Fusco che insacca.

Ma la squadra lucana non si abbottona e va subito alla ricerca del pareggio e lo trova al 14’ con un diagonale chirurgico di Chavarria, che ben lanciato sulla sinistra entrando in area fa secco in uscita Leone sul secondo palo.

Questo però non smarrisce la squadra di mister Guarracino che subito si riporta verso l’area avversaria ed al 16’ una punizione centrale di Guarro, dai 20 metri circa, a scavalcare la barriera termina di poco alta. Passano solo quattro primi e Todisco in area, quasi dal fondo, manda la sfera sull’esterno della rete. I costieri anche hanno una buona reazione ma risultano imprecisi, il Francavilla prende coraggio e imbastisce discrete trame con qualcuna ficcante e pericolosa ma si smorza nei 16 metri finali. Il tempo si chiude al 44’ con la testa di Costantino con la palla larga di un metro.

Un metro differente sembra usare la squadra di mister Guarracino nella ripresa, si macina del buon grano ed il risultato si vede in sessanta secondi: 10’ palla ravvicinata a botta sicura di Gargiulo e miracolo volante di Alvagini che respinge, 11’ in area De Angelis, solo, innesca un rasoterra debole parato. Lo stesso attaccante al 16’ poi subisce un fallo dubbio in area e cade, ma l’arbitro sorvola, non però al 22’ su uno scontro tra Russo V e Chavarria, dove li ammonisce entrambi, per la seconda volta però il sorrentino che è espulso e deve lasciare il campo. Sorrento in dieci e la calma trema come la traversa sorrentina al 27’ sul tiro di Grandis T dai 30 metri circa, mentre non trema Alvagini che para alta la palla al 30’ di Vitale. Gli innesti costieri tentano di dare il loro

apporto ma il Francavilla da la spallata finale segnando la rete del raddoppio al 34’ con una punizione battuta da D’Auria che passa nella barriera e si infila sul primo palo.

Nei minuti finali ed in quelli di recupero i costieri vanno in avanti a testa bassa e tale resta alla fine del triplice fischio di una signora arbitro non molto decisa, come quando in area Cifani viene trattenuto per la maglia e termina a terra, ci sorvola sopra.

Volti scuri su tutti indistintamente, la classifica si fa pesante e forse con ogni probabilità ci vorrebbe qualche rinforzo giovane e di esperienza di categoria in attacco, ma sono delle valutazioni che devono prendere il mister Guarracino e la società. Ma ora c’è bisogno di rimboccarsi le maniche in vista della trasferta derby di Ercolano.

Le foto a corredo dell’articolo sono di Giuseppe Spasiano

CAMPIONATO SERIE D 2018/19 – GIRONE H – 11^ GIORNATA

SORRENTO – FRANCAVILLA 1-2
Goals:
pt – 5’ Fusco (S), 14’ Chavvarria; 34’st D’Auria (F).

Sorrento (3-5-2): Leone; Fusco, Guarro, Russo V; Todisco, Di Prisco, Paradiso (18’st De Rosa, 37’st Cifani), Costantino (1’st Vitale), Rizzo (37’st D’Angolo); De Angelis (28’st Bozzaotre), Gargiulo.

A disp: Munao, Russo L, Ferro, Qehajaj.  Allen: Antonio Guarracino.

FRANCAVILLA (4-3-3): Alvagini, Ragone, Giordano, Digiorgio, De Gol (32’st Cardaamone); Raiola (13’st De Lorenzo), Collocolo, Grandis T; Grandis M, Chavarria (39’st Pagano), D’Auria (41’st Acosta).

A disp: Russo A, Lavano, Del Prete, De Marco, Di Senso.   Allen: Ranko Lazic.

Arbitro: Ilaria Bianchini di Terni.

Assistenti: Simone Petracca (Lecce) – Riccardo Marchionni (Foligno).

Espulso: 22’st Russo V (S) per doppia ammonizione.

Ammoniti: pt – 31’ Costantino (S), 36’ Fusco (S), 40’ Raiola (F); st – 22’ Chavarria (F), 34’ Gargiulo (S).

Note: giornata nuvolosa, 19°; erba sintetica discreta; spettatori 300 circa (10 circa da Francavilla sul Sinni).

Angoli: 5-1.  Recupero: 1′ pt, 6’st.

 

GISPA

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.