Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello: Manuela Zero a Sanremo Giovani – “Si ricomincia da ZERO…”

Fonte Ansa

Eclettica e bella Manuela rincorre un sogno dopo i successi di Domenica in con il mitico Pippo Baudo.
Da S.Agnello al Bagaglino con gli spettacoli scritti da Pingitore;  Manuela Zero sceglie una strada difficile,consapevole di essere artista di grande professionalità.
La sua amicizia sincera con Raffaella Carrà può essere  un motivo in più per competere in una gara canora di alto livello. La forza nel talento e nella sua arte tragico comica di attrice giovane e bella, si trasforma in energia positiva e nell’imput per fare meglio e magari vincere con il canto nella categoria dei giovani emergenti a Sanremo.
La strada del successo è tutto in salita  ma da ZERO a 10  diventa più agevole il cammino  se si  hanno qualità artistiche importanti che si sposano con una bellezza  direi “sorrentina” e unica. Canto bellezza e talento gli ingredienti giusti per il palcoscenico sanremese.

L’augurio per questi 24 giovani e’ che possano vivere quello che ho vissuto io tanti anni fa: stesse emozioni ma, soprattutto, stessi risultati – ha dichiarato Baglioni – on conferenza stampa. Quando feci il mio primo provino, il direttore artistico della casa discografica scrisse di suo pugno sul foglio che riportava l’esito di quel provino: “Tanto questo non combinera’ mai niente. Visto come sono andate le cose a me, direi che l’augurio migliore che posso fare ai 24 concorrenti – ma anche a tutti gli altri giovani che non sono stati scelti – e’ che scrivano di loro oggi cio’ che scrissero di me allora: le “ultime parole famose. Non tutti i direttori artistici ci prendono. E anche quelli che ci prendono, non ci prendono sempre. Quindi spero che i 24 facciano davvero un bel percorso, ma che anche gli altri – che non parteciperanno a questo Sanremo – abbiano presto l’occasione di dimostrare cio’ che valgano e possano ottenere il successo che meritano”. Oltre alle due prime serate il 20 e il 21 dicembre, Rai1 proporra’ anche quattro appuntamenti pomeridiani condotti da Luca Barbarossa dal 17 al 20 dicembre per far conoscere e apprezzare al grande pubblico i 24 finalisti. Ecco l’elenco: Federica Abbate (Milano) con “Finalmente”; Andrea Biagioni (Pietrasanta, Lucca) con “Alba piena”; Cannella (Roma) con “Nei miei ricordi”; Laura Ciriaco (Atri, Teramo) con “L’inizio”; Diego Conti (Frosinone), con “3 gradi”; Cordio (Catania) con “La nostra vita”; Deschema (Siena) con “Cristallo”; Einar (Santiago de Cuba) con “Centomila volte”; Fedrix & Flaw (Roma) con “L’impresa”; Fosco17 (Bologna) con “Dicembre”; La Rua (San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno) con “Alla mia eta’ si vola”; La Zero (Piano di Sorrento, Napoli) con “Nina e’ brava”; Le Ore (Viterbo-Roma) con “La mia felpa e’ come me”; Mahmood (Milano) con “Gioventu’ bruciata”; Marte Marasco (Milano) con “Nella mia testa”; Mescalina (Napoli) con “Chiamami amore adesso”; Francesca Miola (Venezia) con “Amarsi non serve”; Giulia Mutti (Pietrasanta, Lucca) con “Almeno tre”; Nyvinne (Milano) con “Io ti penso”; Ros (Arezzo-Siena-Roma) con “Incendio”; Roberto Saita (Zurigo) con “Niwrad”; Sisma (Napoli) con “Slow motion”; Simo (Roma) con “Paura di amare”, e WePro (Tricase, lecce) con “Stop/Replay”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.