Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sant’Agnello. Appalto fibra ottica, l’Antitrust fa causa all’amministrazione

Sant’Agnello. Scoppia la battaglia legale sui lavori di posizionamento della fibra ottica. L’Antitrust fa causa al Comune presentando un articolato ricorso al tribunale amministrativo regionale della Campania. La prima udienza ci sarà a stretto giro. Pomo della discordia è la decisione assunta dal Comune di Sant’Agnello di bloccare gli interventi avviati in centro.

Nel dettaglio, tutto parte nel 2016 quando la ditta Argosidnetwork srl avvia sul territorio comunale di Sant’Agnello delle attività di scavo. Si tratta di una necessità operativa per completare al più presto e senza intoppi il posizionamento della fibra ottica. Qui scende in campo il Comune che dispone lo stop agli interventi.

Tanto che in data 30 ottobre viene emessa una sospensione dell’autorizzazione in precedenza regolarmente

rilasciata alla società Argosidnetwork. Passano diversi mesi e lo scorso mese di maggio l’amministrazione municipale guidata dal primo cittadino Piergiorgio Sagristani rincara la dose. Ed emette un provvedimento con cui ordina alla società di sospendere “ad horas” qualsiasi tipo di lavorazione in corso e procedere tempestivamente al «corretto ripristino delle pavimentazioni stradali e dei dossi riposizionati».

Ed è qui che esplode il caos. Con l’Antitrust che viene informata della situazione e scende in campo con un ricorso contro il Comune di Sant’Agnello che per difendersi si è affidato allo studio legale Pinto& associati di Sorrento.

Fonte Metropolis

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.