Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

“Le furie rosse” non cedono dopo la sconfitta in trasferta vincono in casa contro Angri.

CRONACA DEL COACH
CAMPIONATO UNDER 15 M
A.S.D S.EGIDIO CORBARA-G.S MINORI COSTA D’AMALFI- 66-39
(26-6/8-14/16-5/16-14)
G.S MINORI COSTA D’AMALFI-A.S.D ANGRI PALLACANESTRO 46-42
(12-8/15-12/6-11/13-11)

Due partite difficili per la squadra di Coach Mimmo Apicella, una persa nettamente in trasferta contro S.Egidio Corbara, quella in casa vinta soffrendo fino agli ultimi secondi.
La squadra è cambiata, ma la mentalità e i gruppo sono identici agli anni scorsi, le assenze di Alessio Proto e Mammato si fanno sentire specialmente in attacco, ma la voglia di lottare su ogni pallone è identica, gli ulteriori babies inseriti D’Alfonso e Trezza sono entrati subito in sintonia con il resto della squadra Nella partita della settimana scorsa decisivo è stato il primo periodo dove i ragazzi minoresi subivano senza reagire e andavano sotto subito di 20 punti. Poi nei restanti tre periodi giocavano una buona pallacanestro di squadra, eseguendo buoni movimenti soccombendo nel totale solo di altre sette punti.
Ieri arrivava alla Tendostruttura di Minori, Angri guidata da coach Sergio Mazza, squadra che aveva battuto il GS in casa in amichevole di sedici punti.
Coach Apicella schierava a sorpresa nel quintetto D’Alfonso classe 2006, insieme a Gambardella, Bonito, D’Uva e Di Lieto.
I ragazzi minoresi partivano bene soprattutto in difesa, superando qualche difficoltà in attacco causata dallo scarso movimento dei giocatori senza palla sul perimetro di gioco. La partita era in grande equilibrio anche nel secondo periodo solo al suono della sirena del primo tempo i ragazzi minoresi allungavano di poco con una bomba da tre di Bonito chiudendo in avanti di sette. Nel terzo e quarto periodo dopo che coach Apicella aveva coinvolto nelle rotazioni l’intera squadra, la partita procedeva a strappi, il livello agonistico era molto alto, ne risentiva la lucidità dei giocatori in campo, dopo tanta sofferenza i giocatori costaioli portavano a casa la seconda vittoria su tre partite disputate chiudendo con il punteggio a loro favore di 46 a 42.
A fine partita abbiamo sentito Coach Apicella “Quest’anno ci sarà da soffrire ma sono molto contento del lavoro svolto in palestra durante gli allenamenti di questi ragazzi, abbiamo superato in breve tempo i cambiamenti del gruppo, intatta è rimasta quella voglia di lottare e di non arrendersi, dal punto di vista educativo che pe me è il più importante del progetto ci sono continui miglioramenti tendenti al senso di responsabilità, alla concentrazione, alla serietà degli allenamenti, al prevalere del Noi rispetto all’io. Andiamo avanti così, sabato partita in trasferta contro Baronissi, complimenti ad Alessio Proto ed Alessandro Mammato che hanno vinto la loro prima partita con la Virtus Arechi contro Potenza nel campionato Under 15 d’eccellenza, un grazie come sempre alle mamme e ai papà che ci sono sempre vicini, grazie alla loro disponibilità, facciamo squadra!”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.