Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La Folgore Massa marca seccamente il Cimitile

Un 3-0 ottenuto con concentrazione e caparbietà contro un avversario che ha tentato poco o nulla

 L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport, persone sul palco e campo da basket

Sorrento – La Snav Folgore Massa stampa seccamente il Cimitile con un 3-0 ottenuto con concentrazione e caparbietà contro un avversario che ha tentato poco o nulla.

Non era una partita difficile sulla carta e tale si è rivelata in tutti e tre i set, solo nell’ultimo sembrasse che ci fosse un rilassamento che per poco non faceva rientrare in gara i rossoblù che negli altri due set non sono stati mai in grado di offuscare i costieri.

La squadra cimitilese non è stata mai in grado di opporre un’efficace reazione ai biancoverdi che in tutti e tre i parziali subito mettevano in luce le proprie tendenze, che erano quelle di non partire come i set della gara precedente contro il Rione Terra.

Il sestetto massese già dava un buon scossone quando si partiva e la partenza era secca, decisa e concentrata ed i 4 punti di distacco dicevano che la squadra di mister Esposito era sulla strada giusta. Casaro da zona 2 metteva a segno un secco mani out, il muro, anche in questa serata bene ed a segno, faceva la sua parte, i rossoblù tentato di risalire la china con qualche penetrante schiacciata ma era sempre il muro avversario a dire “niet”. Squadra ospite che nelle ricezioni non era eccellente, così ancora Casaro da zona 2 era secco a terra, mentre Deserio al servizio metteva in difficoltà la retroguardia ospite che poi doveva capitolare su un Ferenciac che non perdonava da zona 4. I 5 punti di differenza dicevano che la squadra della costiera non mollava: Cormio scrive da zona 4 e Deserio stampa sul muro avversario. Poi Cormio mette la firma finale con un  mani out.

La squadra massese subito mette i puntini sugli i anche ad inizio del secondo parziale (4-0), tanto che coach Calabrese deve chiamare subito il timeout, ma serve a poco perché Casaro va a segno senza fronzoli. Fantauzzo imbianca sul muro avversario con un mani out e poco dopo la gara è sospesa per qualche minuto per il cambio dell’asticella, che però pende sempre a favore dei biancoverdi. Il Cimitile sembra in barca e ne approfitta Fantauzzo che mette a segno una palla secca ed un pipe, mentre quando sembra esserci una breve pausa tra i costieri Cormio pensa a svegliarli. Intanto nel finale set mister Esposito da anche spazio a qualche giovane della linea verde che da buona linfa.

Linfa che si vede ancora ad inizio set: 4-1, con Fantauzzo ancora in cattedra che ben insegna con un mani out, poi forse arriva il rosso ai rossoblù per delle vivaci proteste, ma tentano qualcosa e ci riescono da zona 4 ma il solito Fantauzzo spinge sul muro e la sfera tocca l’asticella a va fuori. La Folgore tiene a bada gli avversari grazie al lungo linea di Casaro, però poi qualcosa fa spegnere qualche riflettore ed il Cimitile, che non vuole mollare, sembra rientrare in gara, ma la paura è sfatata da Casaro ed alla fine è 3-0.

Ora spetta ai costieri la lunga trasferta sulle rive dello Ionio, il 2 dicembre nella città della Marina Militare, Taranto, contro l’Erredi che ha una discreta classifica e che giocherà senza guardare in faccia a nessuno.

 

CAMPIONATO PALLAVOLO 2018/19 – SERIE B/MASCHILE – GIRONE G –  7^ GIORNATA

SNAV FOLGORE MASSA – CML VESUVIO CIMITILE 3-0

(25-15, 25-18, 25-23)

SNAV FOLGORE MASSA: Della Mura, Aprea, Fantauzzo, Deserio, Casaro, Ferenciac, Denza (L); Esposito, Cormio, Miccio, Evangelista, Pontecorvo, Gargiulo.

Coach: Nicola Esposito.

CML VESUVIO CIMITILE: D’Ambrosio, Ambrosone, Penna, piccegna, gasparro, De Palma, Palermo, Spera, Polisciano, Crispo, Affinito (L), Panico.

Coach: Luigi Calabrese.

1° Arbitro: Vito Angiulli.  2° Arbitro: Raffaella Ayroldi.

 

GISPA

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Translate »