Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

DONAZIONE DI PORCELLANE AL MUSEO CORREALE

Più informazioni su

Il direttore del Museo Correale, Filippo Arch. Merola, nella conferenza stampa, ha annunciato la presentazione al pubblico, per novembre prossimo, della donazione di 19 porcellane da parte del Prof Stelio Di Bello.

Il prof. Di Bello è noto alla Redazione Cultura di Positanonews per averlo incontrato in occasione di un altra donazione, quella delle “Guarrattelle” alla sezione teatro del Museo Della Certosa di San Martino, egli è prof emerito di Estetica all’Università Orientale e alla Federico II.

Le porcellane donate, appartengono quasi tutte alla fabbrica ungherese di Budapest Herend dipinte a mano e denominate Collezione Rotschild, che ne fu il promotore, raffiguranti delicati soggetti naturali, uccelli per lo pìù. Trattasi di vasi, tazze, zuccheriere e piatti.

Il Museo Correale con questa donazione, completa il panorama internazionale offerto dalle vetrine della sala del sottotetto, ove sono presenti pezzi che rappresentano tutte le fabbriche europee, raccontate in un ormai introvabile volume pubblicato da Rubina Cariello e Buccini Grimaldi, pubblicato da Di Mauro nel 1978.

Il prof Stelio Di Bello ha preferito indirizzare la sua donazione al museo sorrentino e non ad altri, per la benevole accoglienza che ha trovato e per una indimenticabile prima notte trascorsa qui con l’amatissima moglie, oggi scomparsa. Egli ha già pronto uno scritto che accompagnerà la presentazione ed una eventuale pubblicazione relativa.

Il prof Stelio Di Bello al Museo Certosa di San Martino di Napoli in occasione della donazione delle “Guarrattelle” alla sezione teatro. Video di repertorio dall’archivio di Positanonewstv

Risultati immagini per porcellane di herend collezione rothschild

Risultati immagini per porcellane di herend collezione rothschild

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.