Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Domenica grande giornata con l’Archeoclub e Don peppino.

Più informazioni su

Domenica 18 novembre, all’Archeoclub lubrense due appuntamenti imperdibili
Domenica prossima alle 16:00, nella sede dell’Archeoclub in via Roma, 29, si terrà la conferenza stampa per la presentazione del programma di BookSophia – Festival della Classicità (5,6 e 7 dicembre).
Per l’edizione 2018 della manifestazione, sono davvero numerosi ed autorevoli gli ospiti che interverranno a Massa Lubrense tra i quali Paolo Siani, il prof. Gaetano Manfredi, Rettore della Federico II, il Giudice della Corte Costituzionale, prof. Giuseppe Tesauro, il regista Paolo Colangeli, il giornalista Fabrizio Capecelatro, il maestro di calligrafia Ferdinando Lembo di Pino, il presidente dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Massimiliano Marotta. E’ possibile già da ora prendere visione del programma sul web, alla pagina https://festivalbooksophia.blogspot.com. I dettagli dell’iscrizione alle sessions (gratuita) saranno comunicati durante l’incontro di domenica prossima.
Seguirà l’inaugurazione del CReSL “Centro Ricerche e Studi Lubrense” intitolato a Don Peppino, fondatore dell’Archeoclub massese, che per l’occasione sarà presente. L’Archeoclub già da anni è a disposizione degli studenti e degli studiosi: l’Amministrazione Comunale, inoltre, nella persona dell’Assessore alla Cultura, avv. Sergio Fiorentino, ha fornito un ulteriore contribuito in tale direzione, consentendo di attrezzare adeguatamente la “sala studio”, un luogo di libera e gratuita fruizione nonché di promozione culturale per tutti i cittadini.
I due appuntamenti descritti esprimono la visione che contraddistingue l’Archeoclub: salvare le radici per guardare al futuro.

L'immagine può contenere: testo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.