Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costa d’Amalfi – Sant’Agnello, derby vivace ma è pari

Alla rete di Mosca nella prima frazione risponde nella seconda Marino

 

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che praticano sport e testo

Manifesto della gara

CAMPIONATO DI ECCELLENZA

COSTA D’AMALFI – SANT’AGNELLO 1-1
Reti: 36º rig Mosca – 75º Marino

COSTA D’AMALFI: Napoli, Pisapia, Marseglia (60º Palumbo), Vissicchio (55º Apicella), Milvatti (45º Senatore), Vigorito, Bovino (75º Lambiase), Lettieri, Marino (80º Ronga), Mascolo, D’Amora.
All. Ferullo (a disp. Lembo, War, Palumbo, Apicella, Senatore, Lambiase, Ronga, Catalano, Di Landro)

SANT’ AGNELLO: Formisano, Alfano, Piacente, Veniero, D’Alesio, Di Donna, Liguori (84º Frulio), Strianese (70º Nocerino), Mosca (63º Ascione), Lauro (50º Vitale), Fiorentino (90º Vanacore).
All. Serrapica (a disp. Zurino, Di Giulio, Guadagno, Vanacore, Nocerino, Frulio, Ascione, Esposito, Vitale)

Arbitro: Vincenzo Piscopo di Frattamaggiore

Assistenti: Michele Mistico (Torre del Greco) – Giacinto falco (Frattamaggiore)

Ammonizioni: Marino, Marseglia – Piacente, Di Donna, Liguori, Strianese
Angoli: 5-4 Sant’Agnello
Recupero: 1’ – 4’

 

C’è rammarico, c’è rammarico per un punto che, sul campo, sta stretto al Costa d’Amalfi. Eppure la gara si stava mettendo male, ma la Dea bendata quest’oggi non ha aiutato i biancazzurri (quest’oggi in maglia gialla).
Primi 15 minuti di assoluto predominio, con tre chiarissime occasioni da rete fallite davanti a Formisano: prima con Marino, per ben due volte, e poi con Mascolo.
Gli uomini di mister Ferullo peró, inspiegabilmente, si “siedono” letteralmente, lasciando campo agli ospiti.
Al 36º l’arbitro concede un rigore, netto, al Sant’Agnello, per l’atterramento di Fiorentino: dagli 11 metri Mosca realizza il vantaggio.
Nella ripresa i padroni di casa provano a chiudere gli avversari nella propria metà campo, rischiando anche qualche contropiede, ma prima Marino e poi Mascolo non riescono a trovare la via della rete. Nell’ultimo quarto di gara il Sant’Agnello serra le fila cercando di fare muro, ma a 15 dalla fine Marino trova il varco giusto, trovando il meritato pareggio. Il finale è al cardiopalma, con i biancazzurri alla ricerca veemente del gol vittoria, ma, a pochi metri dalla porta, prima Senatore e poi Mascolo, falliscono il match point in maniera clamorosa, sancendo un pareggio strettissimo ai locali.
C’è rammarico, ma anche la consapevolezza che forse oggi non era giornata. Adesso bisogna tornare a lavorare, e pensare alla prossima gara, quando gli uomini di mister Ferullo faranno visita al San Tommaso, in un vero e proprio big match.

 

UFFICIO STAMPA
FC COSTA D’AMALFI

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.