Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

CILENTO Cantieri sull’A2, i sindaci del Vallo di Diano fanno causa Per eseguire i lavori sono state danneggiate le strade comunali

Più informazioni su

CASALBUONO – L’ammodernamento dell’autostrada Salerno – Reggio Calabria nel tratto che attraversa il sud del Vallo di Diano potrebbe costare caro ai comuni dove si trovano le strade utilizzate dalla ditta appaltatrice per il passaggio dei mezzi e dei materiali. A Casalbuono, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Attilio Romano si è vista costretta a dare mandato da un legale per poter ottenere il risarcimento dei danni, circa 300mila euro, provocati alla strada comunale in località Costarelle – Luto – Albanese, dalla ditta che per conto dell’Anas ha eseguito i lavori sulla ex A3, ora A2 del Mediterraneo. Una strada che prima dei lavori era asfaltata ed ora per 2 km circa è completamente sterrata. «Siamo stati danneggiati e beffati dall’Anas – ha dichiarato il primo cittadino del piccolo comune valdianese – è una questione molto delicata e complessa che speravamo di risolvere pacificamente. Nella progettualità dei lavori di ammodernamento del macrolotto Lagonegro – Lauria era prevista anche la sistemazione della viabilità minore utilizzata da chi ha effettuato i lavori per poter trasportare mezzi e materiali. Una strada questa che prima dell’inizio dei lavori era asfaltata ed è stata poi danneggiata in modo serio. I lavori sono finiti, ma non è stata sistemata la viabilità minore. Abbiamo tentato di trovare una soluzione per risolvere in modo pacifico la questione sia con l’Anas che con la ditta appaltatrice ma senza alcun risultato, i lavori di sistemazione della strada comunale non sono stati completati, non c’è collaudo e manca il certificato di regolare esecuzione».

Erminio Cioffi LA CITTA 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.