Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Bus danneggiato a Cava de’ Tirreni. Ferma condanna del Sindaco Servalli. Individuati dai carabinieri i responsabili foto

Sono stati individuati dai Carabinieri di Cava de’ Tirreni, al comando del Tenente Vincenzo Pessolano,gli autori del danneggiamento di un bus a Cava de’ Tirreni con conseguente ferimento di due persone . I fatti : i ragazzi  durante la notte  di Halloween, in località Contropone, 15/20 “presunti minori”, incappucciati, avevano lanciato uova, sassi, barattoli e farina contro il Pullman 65 di BusItalia, che percorre la tratta Cava de’ Tirreni centro – Contrapone, con passeggeri a bordo, provocando la rottura di vetri laterali ed il ferimento di due passeggeri,dopo la condanna del sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli il quale aveva dichiarato “Un gesto inqualificabile – aveva affermato il Sindaco – E’ inammissibile che dei ragazzi abbiamo comportamenti di tale gravità, non rendendosi conto di ciò che fanno e dei danni che provocano. Vanno individuati e severamente puniti. Mi appello a tutti, a partire dalle famiglie di Passiamo, affinché nessuno resti impassibile di fronte a episodi di tale gravità, che purtroppo non sono isolati”. Oltre alle indagini da parte della Tenenza dei Carabinieri e del Commissariato di Pubblica Sicurezza, il Sindaco aveva disposto che anche la Polizia Locale fosse  impegnata in operazioni mirate al controllo del territorio
I Carabinieri, al comando del Tenente Vincenzo Pessolano, svolte le prime indagini, grazie anche alla collaborazione di taluni residenti del posto, hanno immediatamente  individuato due “minorenni” i quali saranno perseguiti a norma di legge, che a breve saranno raggiunti da altri e tutti insieme dovranno rispondere di: lesioni, danneggiamento a beni pubblici ed interruzione di pubblico servizio.

Antonio Di Giovanni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.