Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Benevento. Polpette avvelenate davanti al cimitero: animalisti in rivolta

Più informazioni su

Un vassoio pieno di polpette avvelenate lasciato questa mattina davanti all’ingresso del cimitero di Benevento: lo hanno trovato, prima dell’orario di apertura, alcuni operatori della struttura. E lo hanno rimosso, per evitare che alcuni cani che vivono nella zona da anni, e che sono accuditi da diverse persone, facessero una brutta fine.  A denunciare l’episodio è stata la Lega nazionale per la difesa del cane, sezione di Benevento, attraverso la pagina Facebook utilizzata anche per provare a trovare famiglia alle tante bestiole abbandonate di cui i volontari si fanno carico. “L’intenzione di chi ha lasciato lì le polpette – spiegano gli attivisti –  era sicuramente quella di sbarazzarsi di quei 4/5 cagnoloni che hanno avuto la sfortuna di nascere randagi e di vivere lì. Evidentemente la loro presenza infastidisce qualcuno. Ma chi ha commesso questo gesto sappia che la pagherà cara. Forse non sa che in quella zona ci sono le telecamere. Gli animali sono ancora vivi fortunatamente. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine insieme ai veterinari dell’Asl e le polpette saranno analizzate dall’Istituto zooprofilattico”. Infine un appello: “Chiediamo a tutte le persone che in questi giorni si recheranno al cimitero di tenere gli occhi aperti. Chi ha provato ad uccidere questi animali potrebbe rifarlo ancora, sempre che intanto non venga individuato dalla polizia. Vergogna!”.

IL MATTINO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.