Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

“I Bastardi di Pizzofalcone 2” chiudono con il “botto”: ottimo ritorno d’immagine anche per Sorrento fotogallery

Ieri sera è terminata con il “botto” la seconda serie de “I Bastardi di Pizzofalcone 2”, che ha visto protagonista anche Sorrento. Il famoso poliziesco di Rai 1, finisce con uno strano finale, con un auto parcheggiata all’esterno del ristorante da Letizia, a Napoli, dove si stava festeggiando la guarigione del vecchio poliziotto Pisanelli e il “riabilitato” ispettore Lojacono, ed un improvvisa esplosione all’esterno a chiudere il sipario.

Sorrento bastardi di pizzofalcone 2 souvenir

La sesta ed ultima puntata dello sceneggiato con Alessandro Gassmann, ha registrato un successo clamoroso, con il 23,35% di share ed oltre 5 milioni e 507 mila spettatori, che hanno demolito il seguito per il Grande Fratello Vip, fermato intorno al 20%. Il botto ha lasciato nei telespettatori tanta suspense, anche se in queste ore si confermano le indiscrezioni sulla messa in onda di una terza stagione, in cui si attende di capire chi si è salvato nell’esplosione.

Intanto restano memorabili le scene girate a Sorrento nella quinta edizione di questa serie: particolarmente apprezzato è stato il tuffo nel passato, che hanno reso affascinante la Città del Tasso. Speriamo in un ritorno del commissariato napoletano più famoso del piccolo schermo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.