Quantcast

Astapiana ai Camaldoli ad Arola di Vico Equense ritrovamenti mura della Chiesa. Per i proprietari tutto in regola, precisazioni di Positanonews

Più informazioni su

Vico Equense, Penisola Sorrentina. Sotto i riflettori i rinvenimenti delle mura di una chiesa ai Camaldoli, esattamenta ad Astapiana, la meravigliosa struttura che era dei Giusso sulla collina di Arola , su questa collinetta che spazia sul Golfo di Sorrento fino a Napoli , forse uno dei posti più belli della Campania. Allora il vento ha fatto cadere dei lecci che si vorrebbero rimettere, c’è stata una riunione delle associazioni a questo proposito, fra queste anche il WWF, che come tutti sappiamo è contro l’abbattimento del verde. Senza voler andare troppo oltre col discorso, il punto è che ci ha telefonato una delle proprietarie , che sappiamo che stanno facendo enormi sacrifici per far vivere questa struttura ed è grazie a loro che si è rivitalizzata, ed anche grazie alle loro battaglie che c’è finalmente un semaforo nella stradina che porta all’area, ebbene ci hanno riferito che ogni cosa è in regola, che si tratta di mura e non di opere d’arte di pregio e altro e che comunque sono disponibili a qualsiasi dialogo e confronto.  Siamo per il recupero della memoria storica, ma avviene ben di grave a Sorrento dove durante gli scavi vengono coperte opere dell’epoca romana, ma siamo per recuperare tutta la storia , se possibile, e qui è presente davvero in maniera massiccia, ben curata e valorizzata dai proprietari, con amore e dedizione, non solo ma proprio a pochi metri ci sono resti fossili della preistoria di enorme interesse, insomma un luogo da aiutare insomma. Da questo discorso si è passato all’articolo , di cui ha anche parlato Positanonews, che è stato scritto da Franco Cuomo, poi, riferito dalla stessa signora, di un intervento di Giovanni Ponti e di un dialogo fra di loro qualche giorno fa, di un incontro, risaputo da tutti, di cui non sappiamo l’esito ne ne avremmo parlato se non fosse stato reso pubblico, ma da parte nostra non è stato mai detto che l’articolo di Franco Cuomo sia stato scritto da Giovanni Ponti, anzi abbiamo detto alla signora, che non lo conosceva, che Cuomo non è nuovo a battaglie giornalistiche e che è di Vico centro ed ha un blog.. ebbene a ulteriore e definitivo chiarimento pubblichiamo il link del suo blog Cronache da Agartha, come si può vedere Cuomo, rappresentante dei VAS, premiato anche a Sorrento per la sua attività, scrive di suo.  Speriamo che si plachino gli animi e si vengano ai fatti, fra questi fatti la lettera della proprietà, di cui ho grande stima, come di Giovanni Ponti, Cuomo e tutti i protagonisti. Spero davvero che si faccia serenamente una quadra della situazione, salvando la memoria storica, ma anche gli alberi,  visto che i protagonisti sono tutti, nessuno escluso, animati da buone intenzioni.

Più informazioni su

Commenti

Translate »