Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amalfi venduto il Confettificio Pansa a Cosimo Tomaselli per più di un milione di euro

Più informazioni su

Amalfi, secondo quanto riportato da ‘La Città’ di Salerno, il Confettificio Pansa sarebbe stato acquistato da Cosimo Tomaselli Privato per 1 milione e 179 mila euro .

AMALFI – Il confettificio Pansa, lo storico manufatto situato nella parte alta di Amalfi, ha un nuovo proprietario. L’immobile, infatti, è stato acquistato da Cosimo Tomaselli Privato , che ha presentato un’offerta di un milione e 179mila euro, con un rialzo del 63,75 per cento sulla base d’asta che era di 720mila euro. Sempre abbondantemente meno, comunque, del prezzo con il quale la Provincia acquistò, nel 2005, l’edificio: un milione e 600mila euro. Prima di rendere ufficiale la notizia, tuttavia, s’attende l’esito delle verifiche, che sono ancora in corso da parte del notaio Luca Restaino , che si è occupato della procedura. È questo, dunque, l’esito dell’asta indetta dalla Provincia, che ha messo in vendita la sua quota pari al 79,3% dello stabile, mentre il restante 20,7% resta di proprietà del Comune di Amalfi. Ente, quest’ultimo, che, nonostante avesse il diritto di prelazione, non l’ha mai esercitato, ritenendo non conveniente l’affare e scatenando polemiche in Consiglio comunale. Adesso bisognerà capire se l’amministrazione di Amalfi cederà anche la sua quota, oppure diventerà “socio” del nuovo proprietario. Già in passato la struttura era stata messa in vendita dall’Ente con sede in Palazzo Sant’Agostino. In quel caso la base d’asta era di poco inferiore a 1,5 milioni di euro ma non vi fu nessuna offerta.

Gaetano de Stefano

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Umberto Belpedio

    Un grave errore, a mio avviso, del Comune , quello di aver perso una buona occasione per acquisire l’ intera quota dell’immobile.
    Chi può …illuminare gli amalfitani sul nuovo acquirente, non certamente “affascinato” dal profumo dell’antico confettificio?
    Un modo per far capire a tutti che se a Palazzo Morelli c’è qualche sprovveduto …risparmiatore, gli amalfitani non sono fessi.