Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense. Dopo sei giornate di campionato, il Vico Equense conserva la sua imbattibilità foto

Più informazioni su

Vico Equense. Dopo sei giornate di campionato, l’Asd Vico Equense 1958 conserva la sua imbattibilità che è stata preservata in casa del Don Guanella anche grazie al salvataggio sulla linea nel finale di Raganati ed alla parata di Navarra che ha indirizzato sulla traversa una pericolosa conclusione dei padroni di casa. 

Dunque, se per la prima volta in stagione gli azzurro-oro non sono andati a segno, è arrivata invece il secondo clean sheet del campionato con il Vico che ha tenuto la propria porta inviolata come già accaduto con il Rione Terra. Sta funzionando bene dunque la fase difensiva della squadra di Spano, complice l’esperienza di Leonardo Gargiulo – vedi foto – che guida con autorevolezza il reparto arretrato. 

Contro il Procida sabato a Massaquano ci sarà uno dei primi scontri diretti di questo avvincente torneo e per l’occasione tornerà a disposizione il centravanti Borrelli, ex di turno, che ha scontato il suo turno di squalifica. Seconda giornata di stop, invece, per Ciro Porzio, ancora costretto suo malgrado a mordere il freno. Infine, da segnalare lo sfortunato esordio della Juniores, sconfina 0-3 in casa dal Sant’Agnello dopo aver a lungo giocato alla pari contro la quotata formazione ospite. #ILoVico

ORATORIO DON GUANELLA-VICO EQUENSE 0  –  0

DON GUANELLA: Monteleone, Giuditta, Napoli, Feniello, Giova, Buonanova, Napolano (dal 21′ s.t. Puglisi), De Mare, Ottaviano (dall’1′ s.t. Peluso), Cirillo (dal 35′ s.t. Serrao), Zambello. (Cifinelli, Braucci, Esposito, Aveta, Cimmino, Peluso, Spina). All.: Polizio (squalificato, in panchina Granato)

VICO EQUENSE: Navarra, Savarese F., Correale G. (dal 13′ s.t. D’Alessio), Coppola (dal 35′ s.t. Oliva), Raganati, Gargiulo, Staiano, Inserra, Granato (dal 21′ s.t. De Simone), Arenella, Borriello (Savarese G., Del Franco, Correale F., Imperato, Mozzillo). All.: Spano

ARBITRO: Esposito di Ercolano (D’Agostino-Iandolo)

Spettatori: 150 circa. Ammoniti: Giuditta, Feniello, Giova, Buonanuova (O), Gargiulo, Inserra (V). Recuperi: 1′ p.t., 4′ s.t. Prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento per la morte del giovane calciatore Lello Perinelli. 

Un buon Don Guanella ferma il Vico Equense sullo zero a zero in un match divertente nella ripresa ma molto bloccato nel primo tempo. Rammarico diviso a metà perché il Vico ha fatto la partita ma i napoletani hanno resistito bene e sono ripartiti pericolosamente nel finale.

Senza Porzio e Borrelli, assenti per squalifica, Spano ha recuperato il giovane Coppola e Staiano decidendo di confermare il 4-2-3-1 con Arenella trequartista dietro il possente Granato. Dopo sette minuti dubbio in area locale per la trattenuta di Napoli su Coppola, l’arbitro però ha sorvolato. Il Vico ha spinto in maniera costante ma ha creato poco fino al 31′ quando un mancino di Staiano è sfilato alto e poco dopo Inserra ha calciato debole tra le braccia del portiere. Al 45′ bravo Monteleone in uscita bassa su Arenella. 

Ad inizio ripresa clamoroso palo di Granato dopo una uscita sballata di Monteleone che aveva consegnato il pallone al centravanti azzurro-oro che dalla distanza però ha centrato il legno. Monteleone si è riscattato al 16′ sulla volée ravvicinata di Borriello. Il Vico ha provato ad imprimere un cambio di marcia con diversi innesti dalla panchina. A cinque dalla fine Arenella ha calciato alto da buona posizione. Doppio brivido nel recupero per gli ospiti con Raganati che ha salvato sulla linea su Peluso e Napoli che da fuori ha scheggiato la traversa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.