Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Un muro su Positano. Dopo l’incendio l’ANAS mette una barriera sulla S.S. 163| AGGIORNAMENTI OGNI ORA fotogallery video

Positano. Chiuso definitivamente il passaggio per la Statale 163

positano-ss-63-chiusura-strada-3232135

Sono appena state applicate le misure per chiudere la strada ad ogni tipo di veicolo. I lavoratori che devono spostarsi dalla Costiera alla Penisola e viceversa sono rimasti bloccati in preda al disagio della grave situazione dell’incendio sulla Statale 163. Questa mattina anche per gli studenti é stato impossibile recarsi a scuola.

Positano stamattina si é svegliata in un incubo.

Come volevasi dimostrare: l’Anas chiude la strada statale Amalfitana, poco oltre la garitta di Positano, e con le prime gocce di pioggia di questa mattina arrivano anche i disagi per i cittadini e per i pendolari. Soprattutto studenti molti dei quali raggiungono quotidianamente le scuole di Piano e di Sorrento.

Il vasto incendio che si è alimentato nella giornata di ieri, finendo per arrivare a lambire la sede stradale proprio nella tarda serata di ieri, ha determinato la chiusura dell’importante arteria di collegamento tra la Costiera Amalfitana, la Penisola Sorrentina e l’area stabiese dove sono ubicati rispettivamente è ubicato lo svincolo della rete autostradale e le stazioni della circumvesuviana.

Il vasto incendio con le sue lingue di fuoco ha avvolto la fitta vegetazione mettendo a nudo la roccia da cui potrebbero venire giù vario genere di materiale. Per questo in via precauzionale è stata chiusa questa mattina la strada. Già dalle 4. Prima ancora dell’alba. Poi con la luce sono giunti sul posto alcuni mezzi che hanno provveduto a sbarrare la strada alle estremità dell’area interessata dal rogo che ricade nel chilometro 10 della 163.

Lungo il tratto, questa notte, è stata segnalata anche la caduta di pietre che ha poi consigliato all’Anas di procedere alla chiusura dell’arteria.

Sul posto sono presenti gli uomini della protezione civile della regione Campania, addetti allo spegnimento degli incendi boschivi che hanno richiesto l’intervento dei mezzi aerei. Ma tutto dipende dalle condizioni meteo.

Infatti, le previsioni, annunciano piogge da oggi il che potrebbe evitare un ulteriore dispendio di energie e di danaro.

Aggiornamento ore 11

– Dalle 8.30 circa è giunto in zona un Canadair dei Vigili del Fuoco che sta effettuando una serie di lanci nella zona interessata dall’incendio. Sul posto anche un elicottero leggero dotato di cestello che sta operando alla bonifica ravvicinata delle aree incendiante. Disagi enormi per i pendolari che devono venire a lavorare a Positano da Vico Equense arrivano a piedi. E’ chiuso anche l’ufficio postale. Su Positnaonews TV esclusiva intervista al sindaco Michele De Lucia “Sono criminali la Procura indaghi”

Aggiornamenti continui su Positanonews nella sezione Costiera amalfitana e sulla pagina facebook Positanonews

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.